Tag: Newport Dragons

Un mix di sapori celtici e nostrani: il fine settimana ovale sa di Eccellenza e Guinness Pro14

Vademecum al weekend rugbistico, con partite, orari e classifiche

Guinness Pro14 – Nessun impegno per le italiane in questo venerdì che apre il weekend rugbistico, ma stasera si giocheranno tre partite della 20a giornata del torneo celtico. In campo andranno Glasgow Warriors – Connacht, Cheetahs – Munster e soprattutto Ulster – Ospreys, partita che interessa da vicino il Benetton Treviso che è in corsa proprio con i nordirlandesi per lo spareggio che dà un pass alla prossima Champions Cup. La squadra di Belfast ha un punto in classifica in più dei biancoverdi e ha soprattutto da recuperare la partita interna con Glasgow ma può ancora sperare anche di raggiungere Edimburgo al terzo punto, che al momento è a + 8.
Dicevamo del Benetton, che scenderà sabato sul campo del Leinster in quel di Dublino, gara difficilissima che si giocherà alle 21 e 35 italiane (diretta su eurosport player). L’obiettivo è la vittoria numero 11 che significherebbe il record nel torneo celtico per i veneti ma forse la trasferta irlandese non è l’occasione più propizia, almeno sulla carta.
Prima, alle 17, le Zebre “ospiteranno” i Dragons in un match che ormai non ha molto da dire per entrambe le formazioni. Ho usato le virgolette per la parola ospiteranno perché la partita si disputerà allo stadio “Fattori” de L’Aquila (diretta tv su Eurosport 2).

Glasgow – Connacht (venerdì)
Ulster – Ospreys (venerdì)
Cheetahs – Munster (venerdì)
Leinster – Benetton (sabato)
Southern Kings – Cardiff Blues (sabato)
Zebre – Dragons (sabato)
Edimburgo – Scarlets (sabato)

Conference A: Glasgow 70; Munster 63; Cheetahs 57; Cardiff 48; Ospreys 40; Connacht 34; Zebre 22
Conference B: Leinster 69; Scarlets 65; Edimburgo 59; Ulster 51; Benetton 50; Dragons 18; Kings 9

Capitolo Eccellenza. Sabato alle ore 16 si giocheranno tutte le gare della 18a e ultima giornata di regular season. La situazione l’abbiamo descritta meglio ieri, ad ogni modo il derby tra Petrarca e Rovigo e (in subordine) Calvisano-Mogliano decideranno le prime tre posizioni mentre le sfide tra Fiamme Oro-Lazio e Rugby Reggio-San Donà stabiliranno chi tra i cremisi e i biancocelesti veneti staccheranno l’ultimo pass per le semifinali.
Tutte le gare, saranno trasmesse in diretta su therugbychannel.it e sull’app ufficiale della FIR.

Medicei v Viadana
Reggio v San Donà
Calvisano v Mogliano
Petrarca v Rovigo
Fiamme Oro v Lazio

Petrarca Padova 69; Rovigo 67; Calvisano 65; San Donà, Fiamme Oro 48; Viadana 42; I Medicei 26; Reggio 28; Lazio 20; Mogliano 11

Annunci

Le Tre di R1823: l’Eccellenza non annoia, Treviso vince e Zebre ko

Ecco le tre notizie di cronaca ovale più importanti della giornata. I link rimandano agli articoli pubblicati da R1823 di Duccio Fumero. Queste le news, cliccate sui titoli per leggerle interamente

Calvisano ko, le Fiamme riaprono i giochi
Si è disputata oggi la diciassettesima giornata del massimo campionato italiano di rugby

Pro 14: Treviso, 10 (senza lode) con i Dragons
A Monigo la sfida tra la Benetton e il XV di Newport finisce 29-27. Ulster resta a un punto

Pro 14: Le Zebre lottano, ma Leinster passa 41 a 6
Si è conclusa a Dublino la sfida tra i bianconeri e gli irlandesi che conquistano il bonus

Le Tre di R1823: le Zebre vincono a Galway, il XV dei Leoni per i Dragons e un turno d’Eccellenza da non perdere

©INPHO/Bryan Keane

Ecco le tre notizie di cronaca ovale più importanti della giornata. I link rimandano agli articoli pubblicati da R1823 di Duccio Fumero. Queste le news, cliccate sui titoli per leggerle interamente

PRO14: ZEBRE, COLPACCIO CON CONNACHT
Allo Sportsground di Galway la sfida tra i bianconeri e gli irlandesi finisce 19 a 11 per la squadra di Parma

PRO14: BENETTON TREVISO, VUOLE L’OTTAVA MERAVIGLIA
Kieran Crowley ha annunciato la formazione che sfiderà i Dragons a Newport domenica

ECCELLENZA, DOPPIA SFIDA AL VERTICE
Si disputa oggi la tredicesima giornata del massimo campionato italiano di rugby.

Le due facce di un week-end: le Zebre scalciano, Treviso invece a che gioco gioca ?

Benetton Scarlets

Bianconeri determinati e concentrati, veneti svagati e disastrosi, i lontanissimi parenti della squadra vista all’opera con Ulster e Ospreys. In Eccellenza ancora aperta la corsa ai play-off.

BENETTON TREVISO – Metri guadagnati? 628 a 265. E poi 16 punizioni concesse, sempre 16 placcaggi mancati, una sola meta fatta e otto subìte. Basterebbero questi numeri a raccontare Scarlets-Benetton Treviso (51-5 il risultato finale), ma come dimenticare che il punto di bonus i gallesi lo hanno guadagnato già al 24′? Che in circa 20 minuti stavano sul 20 a 0? Che nella ripresa per una manciata di minuti i biancoverdi hanno giocato in 12 contro 15 perché Zani, Minto e Gori hanno preso un cartellino giallo?
Dopo la bella vittoria sugli Ospreys, arrivata dopo una buona prova con l’Ulster, avevam sottolineato che per Treviso era arrivato il momento di confermarsi. Gli Scarlets sono un’ottima squadra e attualmente sono quarti in classifica, ma al Benetton non si chiedeva tanto una vittoria quanto una prova di carattere, qualità e quantità in linea con quelle precedenti. Si chiedeva di dimostrare di essersi messa alle spalle certe debolezze soprattutto mentali ma che in tutta evidenza ci sono ancora tutte. E’ chiaro che due mete incassate tra il minuto 5 e il minuto 8 un po’ cambiano i tuoi piani, ma i successivi 72 minuti di partita hanno dimostrato che quell’uno-due ha minato tutte le (deboli) certezze della squadra.
Tiziano Pasquali prima della partita aveva detto che le ultime 4 gare della stagione erano altrettante finali: beh, la prima è stato un gigantesco buco nell’acqua, un disastro totale. Treviso che ora è ultima con tre punti in meno delle Zebre.

ZEBRE – Qualcosa è invece cambiato nella testa delle Zebre. I problemi societari permangono, cosa esattamente saranno i bianconeri l’anno prossimo non è dato saperlo ancora con certezza, ma evidentemente i giocatori sono stati rassicurati e il piglio con cui giocano lo dimostra. Vero che i Dragons sono tra le squadre più alla portata delle italiane ma i bianconeri partono con il piede sbagliato sia all’inizio del primo che all’inizio del secondo tempo incassando in entrambi i casi una meta, ma che rispondono sempre con determinazione e con due marcature pesanti: Ruzza e Minnie nella prima frazione, Padovani e Meyer nella seconda. Una squadra che non gioca un rugby spumeggiante e che ha evidenti limiti tecnici ma che c’è nelle gambe e soprattutto nella testa. Una vittoria meritata e che serviva tantissimo al gruppo. Ora le trasferte a Glasgow e Cardiffmentre il Benetton ospita Edimburgo e Munster, quindi la chiusura a Parma con il derby italiano.

ECCELLENZA, 16a giornata – San Donà e Lyons sugli scudi. I primi fermano di misura un lanciatissimo Petrarca che sbaglia completamente l’approccio alla gara (12 a 0 alla fine del primo tempo), i secondi impongono un pareggio al Viadana allo Zaffanella, con i gialloneri di Frati che buttano via un’occasione d’oro per assicurarsi l’ultimo posto ai play-off e tengono in corsa le Fiamme Oro che vengono piegate a fatica dal Calvisano (primo posto matematico per i lombardi) tra le mura amiche. In coda colpo della Lazio in casa della Rugby Reggio mentre Rovigo batte nettamente Mogliano in una partita sempre a senso unico.
Mancano ora solo 160 minuti alla fine della regular season e il prossimo fine settimana potrebbe già regalare diverse sentenze. Stiamo comunque assistendo a un bel campionato.

Fiamme Oro – Calvisano 9-10
Reggio – Lazio 26-29
San Donà – Petrarca 15-14
Viadana – Lyons Piacenza 13-13
Rovigo – Mogliano 33-5

Classifica: Calvisano 72 punti, Petrarca 59, Rovigo 55, Viadana 36, Fiamme Oro 33, Mogliano 30, San Donà 30, Reggio 29, Lazio 26, Lyons Piacenza 19

Il lungo fine settimana ovale: Eccellenza, Pro12 e… Rugby nei parchi!

Vademecum con tutte le partite, gli orari e le info televisive delle partite del week-end. E a Milano, c’è pure City Life Ovale

La premessa è che questo fine settimana il Grillotalpa se ne va al mare e quindi ci sono altissime probabilità che fino a lunedì mattina non verrà pubblicato più nulla di nuovo (ma voi potete scrivere come e quanto volete, non c’è nemmeno bisogno di dirlo). Anzi, è praticamente una certezza.
Il fine settimana ovale ci propone però parecchie cose: c’è il Super Rugby, la Premiership, il Top 14 ma qui accendiamo i fari sulla Guinness Pro12, Eccellenza e un paio di eventi milanesi importanti, e uno non ha bisogno di presentazioni: Rugby nei Parchi. Ma iniziamo dal torneo celtico…

GUINNESS PRO12
La 19a giornata scatta stasera con Edimburgo-Connacht e Ulster-Cardiff Blues, ma Zebre e Benetton Treviso giocano entrambe sabato: i bianconeri ospitano i Dragons mentre i biancoverdi sono attesi in casa Scarlets. Partita assolutamente alla portata per la squadra di Parma, decisamente più difficile per i veneti che però arrivano dall’importante vittoria sugli Ospreys. Questi ultimi ospitano il Leinster mentre il Munster se la vedrà con i Warriors di Glasgow.
Zebre in campo alle 14 e 30 e in diretta tv su Eurosport 2, nessuna copertura invece per il Benetton che ha il suo kick-off programmato alle 20 e 30 di sabato sera.

Edimburgo – Connacht
Ulster – Cardiff Blues
Zebre – Newport Dragons
Ospreys – Leinster
Scarlets – Benetton Treviso
Munster – Glasgow Warriors

Leinster 70; Munster 68; Ospreys 64; Ulster 61; Scarlets 58; Glasgow 51; Connacht 40; Cardiff 38; Edimburgo 22; Newport 20; Benetton 15; Zebre 13

 

CAMPIONATO D’ECCELLENZA
In settimana è arrivata una sentenza di giustizia sportiva molto importante: il Collegio di Garanzia del CONI ha penalizzato il San Donà di 8 punti, un gap che di fatto esclude i veneti dalla corsa ai play-off spalancando le porte al Viadana. Calvisano, Petrarca e Rovigo hanno già in mano i pass per le semifinali, l’ultimo biglieto vede proprio i gialloneri di Filippo Frati partire con un paio di punti di vantaggio sulle Fiamme Oro e 4 sul Mogliano, che a tre gare dalla fine della regular season si possono rivelare determinanti. Tra l’altro le patite di domani sorridono proprio agli emiliani che ospitano i Lyons mentre i poliziotti ospitano il lanciatissimo Calvisano e il Mogliano va a Rovigo. In coda una interessante Reggio-Lazio.
Tutte le partite si giocano sabato alle 16 (e in diretta web su The Rugby Channel) tranne Fiamme Oro-Calvisano che avrà il suo calcio d’inizio alle 14.30

Fiamme Oro – Calvisano
Reggio – Lazio
San Donà – Petrarca
Viadana – Lyons Piacenza
Rovigo – Mogliano

Calvisano 68; Petrarca 58; Rovigo 50; Viadana 34; Fiamme Oro 32; Mogliano 30; Reggio 27; San Donà 26; Lazio 21; Piacenza 17

 

RUGBY NEI PARCHI EDIZIONE 2017
Torna una delle manifestazioni più amate e conosciute degli ultimi anni, ormai alla sua edizione numero 6. Si parte sabato al parco Nord di Milano, poi tappe al Boschetto della Playa di Catania, al Parco 2 Giugno di Bari, Parco Teodorico a Ravenna, il Parco delle Cascine e chiusura al Parco Virgiliano di Napoli, il 27 Maggio.
Una giornata di rugby totalmente gratuita dedicata ai più piccoli e ai più giovani che negli scorsi anni ha richiamato 15mila partecipanti.
Qui trovate tutte le info necessarie

 

 

 

CITY LIFE OVALE
Sempre a Milano e sempre sabato si terrà una manifestazione dedicata al minirugby organizzata dall’ASR. Il comunicato:

Il nostro Club e City Life presentano “CityLife Ovale”, una giornata finalizzata a promuovere e divulgare il gioco del rugby e i suoi valori, un’occasione per i più piccoli per cimentarsi in questo bellissimo sport e nel mitico terzo tempo.

L’appuntamento è per Sabato 8 Aprile, dalle 10 alle 18, presso il campo pratica Golf di Piazzale Giulio Cesare a Milano.
L’evento è indirizzato a bambini e bambine di tutte le età (età minima consigliata 4 anni).
È obbligatoria la tenuta sportiva (tuta/pantaloncini e scarpe da ginnastica).
La partecipazione è totalmente gratuita, è solo necessario compilare la liberatoria in loco.

Il programma della giornata:

Ore 10:00 – Apertura
Ore 11:00 – Allenamento Propaganda U12
Ore 12:00 – Mini Torneo U12
***
Ore 14:00 – Allenamento Propaganda U6 / U8 / U10
Ore 15:00 – Mini Torneo U6 / U8 / U10
Ore 15:30 – Prima Squadra e Femminile
Ore 16:30 – Partita Rugby Touch aperta a tutti
Ore 18:00 – Chiusura

 

PALINSESTO TV DEL FINE SETTIMANA

Venerdì 7 aprile
Ore 9:35 – Hurricanes v Waratahs – Sky Sport 3 HD

Sabato 8 aprile
Ore 14.30 – Zebre v Newport Dragons – Eurosport 2
Ore 14.30 – Fiamme Oro Rugby v Calvisano – The Rugby Channel
Ore 16 – Reggio Emilia v Lazio – The Rugby Channel
Ore 16 – San Donà v Petrarca – The Rugby Channel
Ore 16 – Rovigo v Mogliano – The Rugby Channel
Ore 16 – Viadana v Lyons Piacenza
Ore 17.15 – Stormers v Chiefs – Sky Sport 2 HD

Domenica 9 aprile
Ore 8.05 – Force v Kings – Sky Sport 2 HD