Tag: Leonardo sarto

Sei Nazioni: ecco i 31 azzurri per Inghilterra e Irlanda. Tornano a casa Tebaldi, Fuser e Polledri

ph. Fotosportit/FIR

Sono Fuser (infortunato), Polledri, Tebaldi e Traorè – che però non era tecnicamente convocato, ma solo invitato – i giocatori “tagliati” dal gruppo azzurro che preparerà le prime due partite del Sei Nazioni 2018 contro Inghilterra (a Roma, domenica 4 febbraio) e Irlanda (Dublino, il 10). Oltre a loro non c’è neppure Leonardo Sarto, infortunato, ma questo si sapeva già. Dentro Riccioni.
Il comunicato FIR:

Prime scelte per Conor O’Shea, CT dell’Italrugby che domenica 4 febbraio debutta allo Stadio Olimpico di Roma contro l’Inghilterra nella prima giornata del NatWest 6 Nazioni 2018.

Il tecnico irlandese della Nazionale Italiana Rugby, a conclusione della tre-giorni di raduno al “Giulio Onesti” di Roma che ha aperto il 2018 internazionale dell’Italia, ha ufficializzato la lista dei 31 atleti Azzurri convocati per il match inaugurale del Torneo contro il XV della Rosa, campione in carica, e per la seconda giornata del Torneo di sabato 10 febbraio a Dublino, contro l’Irlanda.

Conquista la prima convocazione assoluta, per la prima fase del Torneo, il pilone destro Marco Riccioni, classe 1997, aggregato in questi giorni alla Nazionale come invitato: il numero 3 teramano della Benetton Rugby, alla prima stagione in Guinness PRO14, è il più giovane atleta del gruppo azzurro, dove l’età media si conferma di poco inferiore ai 26 anni.

Tredici, invece, gli atleti in attesa di debuttare nel NatWest 6 Nazioni e una media di presenze in Nazionale di 20 caps, con i veterani Parisse (129 caps), Ghiraldini (89 caps) che ritrovano dopo quasi due anni di assenza dalla scena internazionale Alessandro Zanni, al rientro nel ruolo di seconda linea e prossimo a tagliare il traguardo dei 100 caps.

Sul fronte infortunati, oltre a Leonardo Sarto – costretto al forfait da un infortunio alla spalla che ha con ogni probabilità messo fine anticipatamente alla stagione dell’ala padovana dei Glasgow Warriors – deve rinunciare alle prime due giornate del Torneo, a causa di problemi fisici, anche il seconda linea della Benetton Rugby Marco Fuser, che nel corso del raduno romano di questi giorni non è stato in grado di prendere parte a nessun allenamento a seguito del trauma concussivo riportato nel match di Champions Cup di Tolone e che nei prossimi giorni potrà rientrare a pieno ritmo a lavorare con la franchigia biancoverde.

“E’ stato un raduno veramente positivo – ha dichiarato il CT dell’Italia, Conor O’Shea – e la squadra non vede l’ora di affrontare le sfide future. Auguriamo a Leonardo una pronta guarigione dal suo infortunio e non abbiamo dubbi circa il fatto che avremo bisogno di tutto il gruppo, compresi i giocatori che non sono stati convocati per queste prime due partite, per quello che è un Torneo incredibilmente impegnativo, ma che siamo entusiasti di iniziare contro l’Inghilterra, di fronte al nostro pubblico di casa dell’Olimpico”.

Questi i convocati della Nazionale per le prime due giornate del NatWest 6 Nazioni 2018 e che torneranno a radunarsi a Roma domenica 28 gennaio::

Piloni
Simone FERRARI (Benetton Rugby, 8 caps)

Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club,  20 caps)*
Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby, 2 caps)
Nicola QUAGLIO (Benetton Rugby, 2 caps)*
Marco RICCIONI (Benetton Rugby, esordiente)*

Tallonatori
Luca BIGI (Benetton Rugby, 6 caps)

Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulousain, 89 caps)
Oliviero FABIANI (Zebre Rugby Club, 4 caps)

Seconde linee
George BIAGI (Zebre Rugby Club, 19 caps)

Dean BUDD (Benetton Rugby, 6 caps)
Federico RUZZA (Benetton Rugby, 3 caps)*
Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 99 caps) 

Flanker/n.8
Renato GIAMMARIOLI (Zebre Rugby Club, 1 cap)*

Giovanni LICATA (Fiamme Oro Rugby, 3 caps)*
Maxime Mata MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 11 caps)*
Sebastian NEGRI DA OLEGGIO (Benetton Rugby, 2 caps)
Sergio PARISSE (Stade Francais, 129 caps) – capitano
Abraham STEYN (Benetton Rugby, 17 caps) 

Mediani di mischia
Edoardo GORI (Benetton Rugby, 65 caps)*

Marcello VIOLI (Zebre Rugby Club, 8 caps)* 

Mediani d’apertura
Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 33 caps)

Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 25 caps)
Ian MCKINLEY (Benetton Rugby, 3 caps)

Centri-Ali-Estremi
Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 8 caps)*

Tommaso BENVENUTI (Benetton Rugby, 45 caps)*
Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club, 7 caps)
Tommaso BONI (Zebre Rugby Club, 8 caps)*
Tommaso CASTELLO (Zebre Rugby Club, 5 caps)
Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 3 caps)
Matteo MINOZZI (Zebre Rugby Club, 3 caps)*
Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby Club, 14 caps)*

Non considerati per infortunio: Michele CAMPAGNARO (Exeter Chiefs)*, Angelo ESPOSITO (Benetton Rugby)*, Marco FUSER (Benetton Rugby)*, Ornel GEGA (Benetton Rugby), Leonardo SARTO (Glasgow Warriors)*, Federico ZANI (Benetton Rugby)
*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Calendario NatWest 6 Nazioni 2018
Italia v Inghilterra, Roma 4 febbraio

Irlanda v Italia, Dublino 10 febbraio
Francia v Italia, Marsiglia 23 febbraio
Galles v Italia, Cardiff 11 marzo
Italia v Scozia, Roma 17 marzo

Annunci

Sei Nazioni in tv su DMAX, Sarto ko e Tandy esonerato: Le Tre di R1823

RBS 6 Nazioni 2017, Roma, Stadio Olimpico, 11/03/2017, Italia v Francia.
Foto: Roberto Bregani/Fotosportit

Ecco le tre notizie di cronaca ovale più importanti della giornata. I link rimandano agli articoli pubblicati da R1823 di Duccio Fumero. Queste le news, cliccate sui titoli per leggerle interamente.

RUGBY E TV: IL SEI NAZIONI ANCORA SU DMAX
Confermata fino al 2021 la partnership tra il 6 Nazioni e Discovery Italia

ITALRUGBY: SARTO KO, SEI NAZIONI A RISCHIO
Leonardo Sarto è uscito infortunato nel match di Champions Cup tra Glasgow ed Exeter

PRO14: OSPREYS, ESONERATO STEVE TANDY
I gallesi, penultimi nella conference A della Pro 14 ed eliminati dalla Champions Cup, cambiano timoniere

Un venerdì da anticipi: Glasgow con Sarto contro le Zebre e Calvisano-Reggio d’Eccellenza

Leonardo Sarto 2016

ph. Fotosportit/FIR

Alle 20 e 30 bianconeri sul campo dei Warriors in cerca della terza vittoria consecutiva, un’ora prima invece appuntamento al San Michele

E’ fermo dallo scorso ottobre per un infortunio alla spalla che gli ha fatto saltare sia i test-match di novembre che il Sei Nazioni, ora Leonardo Sarto torna a vestire la maglia dei Glasgow Warriors per affrontare la sua ex squadra, le Zebre. L’appuntamento allo Scotstoun Stadium è per stasera alle 20.35 italiane, nessuna copertura tv (match che si potrà vedere su Eurosport Player, la piattaforma di web live streaming dell’emittente all’indirizzo www.eurosportplayer.it .Il servizio é gratuito per il primo mese previa registrazione al portale).
Bianconeri che arrivano dalle due vittorie consecutive contro Connacht e Newport Dragons e che affrontano una squadra decisamente tosta che si gioca le pochissime carte che le rimangono per agganciare la zona play-off. Non ci sarà, tra gli scozzesi, Simone Favaro, che ha chiuso in via definitiva la sua esperienza a nord del Vallo di Adriano in via anticipata proprio questa settimana.
Zebre che mirano quantomeno a mantenere i tre punti di vantaggio accumulati sul Benetton Treviso che sabato sera ospitano Edimburgo.

Capitano di giornata è Valerio Bernabò, con Biagi che aggiunge il suo nome alla lista degli infortunati (Faialaga Afamasaga, Dion Berryman, Tommaso Boni, Tommaso D’Apice, Gabriele Di Giulio, Joshua Furno, Lloyd Greeff, Andrea Manici, Andries Van Schalkwyk, Giovanbattista Venditti), mentre a Canna, Chistolini, Lovotti e Padovani è stato concesso un turno di riposo. In panchina vanno a sedersi Baker e Jacopo Sarto da tanto tempo fermi ai box. Dieci in tutto i cambi rispetto a una settimana fa. Quella di Glasgow è l’unica gara odierna della 20a giornata del torneo celtico, le altre partite si giocheranno tutte sabato

Glasgow: 15 Peter Murchie, 14 Leonardo Sarto, 13 Nick Grigg, 12 Sam Johnson, 11 Rory Hughes, 10 Peter Horne, 9 Henry Pyrgos (c), 8 Matt Fagerson, 7 Chris Fusaro, 6 Rob Harley, 5 Scott Cummings, 4 Greg Peterson, 3 D’arcy Rae, 2 Pat MacArthur, 1 Alex Allan
Riserve: 16 Cammy Fenton, 17 Jamie Bhatti, 18 Sila Puafisi, 19 Brian Alainu’uese, 20 Lewis Wynne, 21 Matt Smith, 22 George Horne, 23 Sean Lamont
Zebre: 15 Guglielmo Palazzani, 14 Kayle Van Zyl, 13 Giulio Bisegni, 12 Tommaso Castello, 11 Mattia Bellini, 10 Serafin Bordoli, 9 Carlo Engelbrecht, 8 Federico Ruzza, 7 Johan Meyer, 6 Maxime Mbandà, 5 Valerio Bernabò (c), 4 Gideon Koegelenberg, 3 Guillermo Roan, 2 Oliviero Fabiani, 1 Bruno Postiglioni
Riserve: 16 Sidney Tobias, 17 Andrea De Marchi, 18 Pietro Ceccarelli, 19 Derick Minnie, 20 Jacopo Sarto, 21 Marcello Violi, 22 Kurt Baker, 23 Matteo Pratichetti

 

ECCELLENZA: stasera si gioca anche un anticipo della penultima giornata della regular season del nostro massimo campionato nazionale. Alle 19.30 (diretta web come sempre su The Rugby Channel) a Calvisano i padroni di casa già con la certezza matematica in tasca del primo posto i classifica ospitano la Rugby Reggio che cerca i punti che garantirebbero la salvezza. Domani tutte le altre partite di giornata.

Calvisano: Dal Zilio, Bruno, De Santis, Alberghini, Di Giulio, Novillo, Semenzato, Giammarioli, Zanetti/Vezzoli, Belardo, D’Onofrio, Andreotti, Costanzo, Luus, Panico.
A disposizione: Morelli, Milani, Pettinelli/Tuivaiti, Vezzoli/Zanetti, Consoli, Minozzi/Chiesa, Lucchin, Biancotti
Rugby Reggio: Gennari; Azzini, Paletta, Brink, Caminati; Farolini, Daupi; Mannato, Balsemin, Dell’Acqua; Du Preez, Devodier; Celona, Manghi, Quaranta.
A disposizione: Lanzano, Gatti, Fiume, Bergonzini, Freddo, Canali, Silva, Torri.