Un Tinello tutto particolare alla presentazione dei test-match dell’Italia

A Milano la conferenza stampa di rito in vista del trittico novembrino contro Fiji (l’11 di quel mese a Catania), Argentina (il 18 a Firenze) e Sudafrica (Padova, il 25).
Il Grillotalpa ne approfitta per fare un Tinello particolare e allargato a un altro amico…
Ps: sì, lo so, il video trema un po’, ma tenevo il tutto solo con la mano sinistra: quindi accontentatevi.
Ps2: dopo il video i link alle dichiarazioni dei protagonisti, che probabilmente avrete già letto nelle ultime ore

Annunci

12 risposte a "Un Tinello tutto particolare alla presentazione dei test-match dell’Italia"

  1. superignazzio

    Paolo, grazie di questi siparietti fantastici che semplicemente adoro…
    Solo tu ci porti queste chicche fantastiche, Grazie

  2. LiukMarc

    Siparietto fantastico. Sono parzialmente d’accordo con Munari quando parla dell’allargamento della rosa, diciamo che si, è vero che il grosso sono sempre gli stessi e da li ci si muove poco. Ma alcuni nomi che l’anno scorso erano nel gruppo sono fuori per scelta tecnica (ceccarelli, Cittadini, Van Consonant, McLean, Bisegni), mentre ci sono ancora esordienti, al di là di diversi infortunati più o meno di lusso (da Gega a Riccioni, da Morisi a Allan a Campagnaro) e comunque c’è una maggiore concorrenza se non nei 30-34, almeno nei 15 (es. le scelte a pilone sinistro, in terza e dal 12 in su qualche dubbio se lo portano per il fatto che ci sono diverse alternative).
    Poi alla fine non so voi, ma io non vedo l’ora di rivedere il capitano con la maglia azzurra, e tanto mi basta

  3. Mr Ian

    Non vorrei spezzare l entusiasmo, ma Smith avrà un costo, almeno che non fa Delle piccole consulenze. Siamo una federazione ancora in grado di spendere? Il famoso piano di rientro…da qualche parte si dovrà iniziare a tagliare

    1. Giovanni

      Per un Venter che va, un Wayne che entra..via col Wayne! 🙂
      P.S.: a proposito si spending review: che ne è dell’interrogazione parlamentare…?

  4. rugbydinasty

    Sembra, abbia richiesto un impegno part-time. Perciò, magari con due pacche sulla spalla, una cena conviviale condita da tanti..”ti ricordi quella volta che…” ce la caviamo.
    Su Mr, dai un pò di mezzo pieno, altrimenti ha ragione a.d.g. di cazziarci.

    1. Part-time o meno, un professionista lo devi pagare.

      Non con stipendio fisso, chiaro. Ma a progetto, o a gettone, a seconda di come si voglia ragionare.

      Per tutto il resto c’è il pane e salame.

  5. Airone valle Olona

    Fantastico siparietto.
    Giusto ieri ho visto Munster-Racing con il loro commento ed erano parecchio in forma.
    Grazie Paolo

  6. davide p.

    bhe vittorio se ci volevi tirare iella contro fiji…la tua parte l’hai fatta tutta…magari alla prossima meglio dire le solite cose…grossi, fallosi, tutti cugini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...