Autore: il grillotalpa

SISIFO, IL PODCAST: LA PUNTATA NUMERO 2

Intanto sono riuscito scendere nel minutaggio, non quanto avrei voluto ma è già un risultato…
Filippo Frati passa ai raggi X le convocazioni azzurre per il Sei Nazioni ruolo per ruolo, il giornalista de La Gazzetta di Parma Paolo Mulazzi ci fa da guida lungo gli impervi sentieri della franchigia federale mentre Flavia Carletti ci porta alla scoperta del nuovo sponsor della nazionale (Bitpanda) e ripercorre la storia di una nostra azienda che sta conquistando Ovalia.
Insomma, cosa volete di più?
Ascoltate e condividete!

Foto di Marco Turchetto

Sisifo, il Podcast: la puntata numero 1

Lo dico subito: sono andato lungo. Lunghissimo.
Però è la prima puntata, perdonatemi e fatemi prendere un po’ la mano.
Ad ogni modo, nell’ordine, si parla di: coach delle Zebre esonerati, comunicazione social, i soldi del Sei Nazioni, le prime convocazioni azzurre per il torneo con motivazioni identiche per giocatori chiamati e non, sbarchi georgiani e magagne che si ripetono per le azzurre.
Mi dimentico qualcosa, probabilmente.
Con Duccio Fumero, Flavia Carletti e Valerio Amodeo.

Foto di Marco Turchetto

Annunciaziò, annunciaziò! Al via “Il Gran Ballo del Sei Nazioni”

Un quarto d’ora dopo il fischio finale di Italia-Francia, una diretta facebook per chiacchierare e commentare la partita dell’Olimpico, primo appuntamento del Sei Nazioni 2021.
Ci saremo io, Flavia Carletti de Il Sole 24 Ore, Duccio Fumero di R1823 e OASport. Ospite della settimana: Filippo Frati.
A questo link un po’ di info: https://fb.watch/3sOWSekkV3/


Super Rugby Aotearoa, il passo indietro che ci ridarà il “vero” rugby?

Il torneo che la Nuova Zelanda si è inventata per affrontare gli effetti della pandemia ci riporta a uno sport dove le regole sono più chiare ma che allo stesso non piace a tutti: troppi falli, troppe punizioni, Almeno secondo alcuni. 
Vittorio Munari ci dice che invece gli effetti positivi superano di gran lunga quelli negativi, sotto tutti gli aspetti.
Accenno finale alla difficile situazione in Sudafrica, che potrebbe avvicinare ancora di più la Rainbow Nation al Pro14…