Amaro scozzese per le ragazze azzurre: il Sei Nazioni si chiude con un altro ko (14-12)

Italia femminile 2017.png

A Cumbernauld la nazionale femminile si porta in 17 minuti sul 12 a 0 poi la rimonta delle padrone di casa che vanno al riposo in vantaggio. Nel secondo tempo la squadra di Di Giandomenico ci prova ma mancano di lucidità e il Sei Nazioni 2017 si chiude senza vittorie.

Le azzurre cercavano al Broadwood Stadium di Cumbernauld la prima vittoria di questo Sei Nazioni 2017, sfuggita nelle prime quattro partite. Un torneo in tono minore dopo le due ultime ottime annate. E partono benissimo le nostre ragazze, concentrate e determinate e in poco più di 17 minuti conducono 12 a 0, gara che si mette nella giusta prospettiva per l’Italia ma al 31′ arriva la meta su una verticalizzazione calcistica di Chloe Rollie, che bissa la marcatura personale all’ultimo minuto del primo tempo: si va al riposo sul 14 a 12 per la Scozia.
Secondo tempo che mette in mostra una squadra azzurra colpita dall’uno-due avversario e che nonostante la grinta non riesce a costruire gioco come nella prima mezzora e mancano della lucidità necessaria.
Gara che rimane piuttosto chiusa senza che nessuna delle due squadre riesca a prendere il sopravvento. Finisce 14 a 12.
Torneo che si chiude per le azzurre senza nemmeno una vittoria e con diversi problemi da sistemare, Scozia che invece vince due gare in un Sei Nazioni dopo tanti anni: il Mondiale in Irlanda è ormai dietro l’angolo, agosto è davvero vicino.

Scozia: 15 Chloe Rollie, 14 Megan Gaffney, 13 Lisa Thomson, 12 Lisa Martin (capitano), 11 Rhona Lloyd, 10 Helen Nelson, 9 Sarah Law,  8 Jade Konkel, 7 Louise McMillan, 6 Jemma Forsyth, 5 Deborah McCormack, 4 Emma Wassell, 3 Katie Dougan, 2 Lana Skeldon, 1 Tracy Balmer
Riserve: 16 Rachel Malcolm, 17 Heather Lockhart, 18 Lindsey Smith, 19 Sarah Bonar, 20 Lyndsay O’Donnell, 21 Jenny Maxwell, 22 Lauren Harris, 23 Eilidh Sinclair
Mete: Rollie (31′, 40′)
Conversioni: Lana Skeldon (32′, 40′)
Punizioni:

Italia: 15 Manuela Furlan, 14 Michela Sillari, 13 Maria Grazia Cioffi, 12 Sofia Stefan, 11 Maria Magatti, 10 Beatrice Rigoni, 9 Sara Barattin, 8 Elisa Giordano, 7 Lucia Cammarano, 6 Ilaria Arrighetti, 5 Alice Trevisan, 4 Isabella Locatelli, 3 Marta Ferrari, 2 Melissa Bettoni, 1 Elisa Cucchiella
Riserve: 16 Lucia Gai, 17 Gaia Giacomoli, 18 Michela Este, 19 Elisa Pillotti, 20 Valeria Fedrighi, 21 Veronica Madia, 22 Elisa Bonaldo, 23 Paola Zangirolami
Mete: Bettoni (17′)
Conversioni: Sillari (11′)
Punizioni:

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Rugby femminile, Sei Nazioni e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Amaro scozzese per le ragazze azzurre: il Sei Nazioni si chiude con un altro ko (14-12)

  1. AdG ha detto:

    Partita dove le migliori skills scozzesi hanno fatto la differenza. Squadra molto giovane quella della Scozia con una linea di 3/4 molto bella da vedere con una velocità di base ben superiore alle ns.
    Non so cosa possa inventarsi Di Giandomenico da qui ad agosto, ma le nostre ragazze son sembrate un po’ indietro. Primo anno, dopo 5, a zero vittorie.

  2. Fiumi ha detto:

    Un 6N così di m…. ma cosi di m…. che, cazzarola, se Osso non si sveglia e apre gli occhi non ne usciamo più.

  3. Nuvole! ha detto:

    😦

  4. Mr Ian ha detto:

    anche questo è l ennesimo treno perso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...