Milano riparte: fusione tra CUS e ASR per fare da apripista alle Zebre

Milano

Cozze, frutti di mare e pesce spada per dare il via libera finale a una fusione che per chi conosce le cose milanesi era semplicemente fantascientifica. Invece.
La notizia, in esclusiva dal Grillotalpa: CUS Milano e ASR dalla prossima stagione avranno una sola “testa” e una sola prima squadra. Le giovanili invece, almeno in questa prima fase intermedia, continueranno ad avere le due maglie, poi si vedrà. Il via libera definitivo, dopo settimane di trattative tenute segrete, è arrivato in settimana dopo una cena all’Osteria Delizie del Mare in zona Porta Romana, a Milano. Le firme attese nei prossimi giorni, ma ormai paiono solo una formalità.

Una notizia destinata a far rumore in una città tanto importante ma che da troppi anni non respira l’aria del rugby di vertice: l’ASR milita quest’anno in Serie A, una categoria più sotto il CUS. Una fusione che non può essere scollegata dalle voci che vogliono le Zebre in probabile (probabilissimo ormai?) arrivo a Milano dopo una stagione di transizione in quel di Parma. Una stagione in cui nel capoluogo lombardo si lavorerà per la costruzione di una struttura che risponda ai requisiti richiesta dal board celtico e di cui la nuova realtà rugbistica Cus/ASR farà da fondamenta territoriale.

Una fusione che farà discutere all’ombra della Madonnina, vista soprattutto l’ormai proverbiale ritrosia dell’ASR a mischiarsi con le altre realtà locali, ma siamo davanti a un passo davvero importante per rilanciare una città che merita un rugby di livello.
Un’ultima indiscrezione: il logo della nuova società dovrebbe essere la scrofa semilanuta, che molti non sanno essere il simbolo della città di Milano (se non ci credete leggete qui oppure qui).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Movimento Italia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Milano riparte: fusione tra CUS e ASR per fare da apripista alle Zebre

  1. Mr Ian ha detto:

    oggi sarà a chi la spara più grossa

  2. Andreac ha detto:

    Il 1 di aprile fa male…

  3. fracassosandonà ha detto:

    Peccato per la scrofa semilanuta.
    I Mighty Pigs avrebbero avuto un loro perché.

  4. fabiogenova ha detto:

    Il pesce d’Aprile è testimoniato dal nome dell’Osteria Delizie del Mare. Gente che mangia il pesce con il limone non può metter su un’osteria che si chiama “Delizie del mare”, belin!

  5. piacenza ha detto:

    ma vieni!!!! ci volevano 7 anni per capirlo. Treviso e Milano! adelante pepe carvalho!! 🙂

  6. pepe carvalho ha detto:

    Quando la vedo ci credo!!!
    Onestamente mi sembra impossibile e Paolo lo so, ha spesso voglia di scherzare specie dopo un paio di birre con Marco.
    Seriamente a milano non ci sono le condizioni per fare una fusione tra ASR e CUS, per altro non c’è campo (e farlo nuovo costa) e secondo me non ci sono i soldi per tenere in piedi le Zebre, forse c’è la capacità organizzativa.

  7. Rabbidaniel ha detto:

    W i sposi!

  8. Sergio Martin ha detto:

    Paolo ha gettato l’amo… 🙂

  9. jacoponitti ha detto:

    Non vedo l’ora di incitare la squadra al grido “Maiali! Maiali!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...