Guinness Pro12: Zebre stasera in casa Scarlets, il XV del Benetton per i Blues

guinness-pro12-logo

Tornano in campo le Zebre. La franchigia bianconera, in attesa di conoscere il suo futuro, alle 20.35 (ora italiana, diretta tv su Eurosport 2) se la vedrà a Llanelli contro gli Scarlets oggi quarti in classifica ma che arrivano da una striscia importante di vittorie. Capitano stavolta è Andrea De Marchi, sette i nazionali azzurri liberati dal ct Conor O’Shea in occasione della settimana di sosta del torneo e che partono titolari in campo.

Scarlets: 15 Johnny McNicholl, 14 Tom Williams, 13 Steff Hughes, 12 Hadleigh Parkes, 11 DTH van der Merwe, 10 Dan Jones, 9 Jonathan Evans, 8 Will Boyde 7 James Davies, 6 Aaron Shingler, 5 Tadhg Beirne, 4 Tom Price, 3 Werner Kruger, 2 Emyr Phillips, 1 Wyn Jones,
Riserve: 16 Ryan Elias, 17 Luke Garrett, 18 Nicky Thomas, 19 Tom Phillips, 20 Josh Macleod, 21 Aled Davies, 22 Gareth Owen, 23 Steff Evans
Zebre: 15 Kurt Baker, 14 Mattia Bellini, 13 Giulio Bisegni, 12 Thomas Boni, 11 Lloys Greeff, 10 Serafin Bordoli, 9 Marcello Violi, 8 Federico Ruzza, 7 Oliviero Fabiani, 6 Derick Minnie, 5 Gideon Koegelenberg, 4 Joshua Furno, 3 Pietro Ceccarelli, 2 Tommaso D’Apice, 1 Andrea De Marchi
Riserve: 16 Bruno Postiglioni, 17 Guillermo Roan, 18 Bartholomeus Le Roux, 19 Valerio Bernabo, 20 Davide Zanetti, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Matteo Pratichetti, 23 Dion Berryman
Intanto anche il Benetton Treviso ha annunciato il XV con cui è atteso domani a Cardiff contro i Blues all’Arms Park alle 15 e 30 italiane, partita senza nessuna copertura televisiva. Anche qui rientrano un po’ di nazionali, ma la lista degli infortunati è davvero lunga (Marco Barbini, Tommaso Benvenuti, Alberto De Marchi, Simone Ferrari, Filippo Filippetto, Marco Fuser, Ornel Gega, Filippo Gerosa, Edoardo Gori, Jayden Hayward, Luke McLean, Luca Morisi, Nicola Quaglio, Alberto Sgarbi, Abraham Steyn, Cherif Traore, Alessandro Zanni).
Le scelte di coach Crowley, da notare Allan schierato a primo centro:
Benetton Treviso: 15 Luca Sperandio, 14 Michael Tagicakibau, 13 Tommaso Iannone, 12 Tommaso Allan, 11 Angelo Esposito, 10 Ian McKinley, 9 Tito Tebaldi, 8 Robert Barbieri, 7 Francesco Minto, 6 Marco Lazzaroni, 5 Dean Budd (C), 4 Teofilo Paulo, 3 Tiziano Pasquali, 2 Luca Bigi, 1 Federico Zani.
Riserve: 16 Davide Giazzon, 17 Matteo Zanusso, 18 Jody Rossetto, 19 Jean Francois Montauriol, 20 Guglilemo Zanini, 21 Giorgio Bronzini, 22 Andrea Pratichetti, 23 David Odiete
Annunci

22 thoughts on “Guinness Pro12: Zebre stasera in casa Scarlets, il XV del Benetton per i Blues

    1. fracassosandonà

      evidentemente il DoR ha dato le sue indicazioni a KC che, zitto e muto, ha piattamente aderito…

      francamente Liuk non so se sia tattica o esigenza da uomini contati, so solo che vorrei essere il procuratore di Zanusso e trovargli un ingaggio all’estero…

      1. Stefo

        Fracasso ora va bene l’affetto e la simpatia pero’ secondo te Crowley e COS su Zanusso sono rimbambiti del tutto o forse qualcosina dietro c’e’?

    2. E’ esattamente quello che ha fatto già con McLean e, come dice Fracasso, non è per nulla da escludere che si tratti di una cortese richiesta di O’Shea che Crowley, uomo educato, ha garbatamente assecondato.
      Con una differenza, rispetto a McLean: questo sa difendere come si deve mentre Allan molto ma molto meno.
      Comunque curioso, che tanto per mie elucubrazioni sono e rimangono delle cagate.

      1. Aggiungo: McKinley (10) mancino – Allan (12) destrorso; Allan (10) o Canna (10) destrorsi – McLean (12) mancino.
        C’è una logica, credo.

      2. Mez10

        avrei qualche dubbio anche io, comunque Allan difende meglio di Canna!
        per curiosità rivedete la meta di Liam Williams e come difende Canna..

  1. malpensante

    Blues: Matthew Morgan; Alex Cuthbert, Willis Halaholo, Steve Shingler, Blaine Scully; Gareth Anscombe, Lloyd Williams (capt); Rhys Gill, Kristian Dacey, Taufa’ao Filise, George Earle, Jarrad Hoeata, Macauley Cook, Sion Bennett, Nick Williams.
    Replacements: Matthew Rees, Corey Domachowski, Scott Andrews, James Down, Kirby Myhill, Tomos Williams, Garyn Smith, Tom James.

  2. malpensante

    Turno con partite molto interessanti e probabilmente dirimente a Belfast.
    Testa a testa al Liberty:
    Ospreys: Dan Evans; Keelan Giles, Kieron Fonotia, Ashley Beck, Hanno Dirksen; Sam Davies, Tom Habberfield (Capt); Nicky Smith, Scott Baldwin, Rhodri Jones; Lloyd Ashley, Rory Thornton; Olly Cracknell, Sam Underhill, James King
    Replacements: Sam Parry, Paul James, Daniel Suter, Tyler Ardron, Dan Bake,; Brendon Leonard, Luke Price, Ben John
    Munster: Ian Keatley; Ronan O’Mahony, Francis Saili, Rory Scannell, Ronan O’Mahony; Tyler Bleyendaal Capt., Duncan Williams; Dave Kilcoyne, Rhys Marshall, John Ryan; Darren O’Shea, Billy Holland; Dave O’Callaghan, Tommy O’Donnell, Jack O’Donoghue.
    Replacements: Kevin O’Byrne, Peter McCabe, Stephen Archer, Dave Foley, Conor Oliver, Abrie Griesel, Dan Goggin, Andrew Conway.
    Ben tornato D’OC.

  3. AdG

    Io mi ricordo l’anno scorso che la stessa pantomima era su Bacchin, per cui . la stessa identica claque non capiva perché restasse fuori. Ma non solo, si pretendeva la convocazione in nazionale anche se a Treviso stava regolarmente in tribuna.
    Oggi mi sembra che Bacchin sia un buon giocatore di Eccellenza.
    Allan, Concordo in pieno con Kinky, é un buon difensore, provarlo a centro mi smbrerebbe un fatto privo di ogni scandalo.

  4. Mamo

    Ho letto le formazioni che ha riportato sopra @malpensante.
    Allora:
    Sam Perry è un ottima ala ma un po’ leggeri ma è chi dice il contrario non capisce niente .
    Darrem O’Shea ha preso tutto dal padre Conor, peccato abbia gli occhi castani e una miopia da 8 idiotrie sul sinistro.
    Bleyndaal Capt ha quel cognome poco irlandese, Capt, appunto.
    Ecco ho detto la mia e se ho scritto cagate non vedo cosa ci sia di male visto che sono comunque in buona compagnia.

    1. Mamo

      ed é ovvio che non mi riferisco a Mal o a Fracasso, né a Mr Ian, tantomeno a @ginomonza o a Kinky, Stefo, Sergio Martin, Liuk, Fiumi …

  5. Mr Ian

    due cilindrate diverse, Scarlets anche troppo leziosi e che giustamente sono stati puniti nella buona occasione sfruttata dalle zebre…
    adesso basta cazzeggio e prendiamoci sto bonus.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...