Clown, polemiche, Lions, Hurricanes e All Blacks: un Tinello di Vittorio Munari

Hurricanes e Lions hanno pareggiato 31 a 31, una partita di altissimo livello che si lascia alle spalle un po’ di considerazioni e anche un po’ di polemiche… Palla a Vittorio Munari!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Il tinello di Vittorio Munari e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Clown, polemiche, Lions, Hurricanes e All Blacks: un Tinello di Vittorio Munari

  1. Cece ha detto:

    ma la vera domanda è: perchè Gatland non fa i cambi?

  2. AdG ha detto:

    E bello scoprire che esistono ( ancora) le sconfitte onorevoli!

  3. mauro ha detto:

    Come sarebbe bello se il rugby italiano uscisse dalla torre di Babele nella uqale si è infilato, nella quale attori o comparse o semplici passanti sentono, vedono e comprendono cose del tutto diverse rispetto a quanto viene affermato sia a parole che con i fatti.
    Volendo parafrasare il buon Vittorietto noi madonnari non possiamo nè dobbiamo paragonarci al Leonardo della Gioconda, continuiamo a dipingere meglio che possiamo nei sagrati che anche quella è arte, se fatta bene

  4. Mez10 ha detto:

    Hansen batte Gatland anche fuori dal campo!
    Nettamente migliori le sue battute!
    Su ETNZ Matteo De Nora team principal, ha detto che quando parli di nz e sport non è mai una questione di soldi, dedicato a quelli che il budget è tutto!

  5. frank ha detto:

    Bravo Paolo, oggi più di 5 minuti. Praticamente una Pasqua!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...