Il tinello di Vittorio Munari: 15 minuti per parlare di elezioni FIR

Una giornata importante per il futuro del rugby italiano: prima l’annuncio della candidatura di Amerino Zatta a presidente FIR, poi quella di tutti i club veneti che per la prima volta dopo tanti anni ritrovano l’unità proprio per sostenere quella candidatura.
A Vittorio ho fatto solo due/tre domande sugli aspetti che fin da subito hanno dato vita al dibattito. Palla a Vittorio…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Benetton Treviso, Cose d'Italia, Federazione, Il tinello di Vittorio Munari. Contrassegna il permalink.

19 risposte a Il tinello di Vittorio Munari: 15 minuti per parlare di elezioni FIR

  1. gian ha detto:

    subito sulla notizia eh, paolo. complimenti a zatta e staff marketing per come è stata preparata la presentazione della candidatura

  2. darios16 ha detto:

    bravo paolo,è una tristezza doversi giustificare o perdere del tempo a puntualizzare,se qualche genio pensa che serva usare un blog per scopi personali allora peggio per lui.Spero veramente che tu vada avanti per moltissimo tempo.

  3. Matteo ha detto:

    dunque cercare un pilone starniero appena appena più grande di vittorio? grande puffo? chiedo e imploro perdono ma la battuita era troppo facile

  4. Picco ha detto:

    Un Sig. Munari veramente “effervescente”!
    Sfiduciare non significa voler occupare una poltrona a tutti i costi, ma se proprio da quella poltrona arrivano le regole che ti impediscono di vivere, allora meglio provare a sedercisi per cambiare le cose.
    Bravi!
    p.s. per quel che vale, Eccellenza, Heineken o Pro12, io l’abbonamento a Monigo lo rinnovo comunque…

  5. Giul ha detto:

    com’e’ arrabbiato…..:)

  6. Rabbidaniel ha detto:

    Tutti a parlare di possibile monopolismo veneto, quando negli ultimi anni il rugby pare gravitare solo a Parma. Dalla presentazione dello sponsor tecnico alla franchigia federale, passando per il coming out del candidato “prescelto” Gavazzi. Chi parla di velleità egemoniche del Veneto ha 1) la coda di paglia 2) paura che il “giocattolino” costruito con pazienza in tanti anni si rompa.

  7. Greenleaf ha detto:

    Tornando al pilone, se è quello che penso potrebbero portarsi a casa anche il fratellino, così si risolverebbe anche il problema del tallonatore.
    Peccato che con il regolamento attuale non potrebbero giocare assieme. 😦

  8. gsp ha detto:

    Penso (ma puo’ essere che mi sbagli) stia cercando di dire che la FIR stia bloccando il passaggio di D’apice a Treviso, anche se le Zebre hanno gia’ 3 tallonatori, piu’ un quarto che forse si sta allenando con loro (se ho capito bene uno dei commenti ieri).

    Puo’ essere che le Zebre stiano cercando Vunisa, e se non le prendono, magari lasceranno cercheranno lo scambio improprio (perche’ non e’ un loro giocatore) D’apice per Minto, Filippucci o Vosawai.

    ma e’ tutto fantamercato, non prendetelo sul serio.

    • ale ha detto:

      Minto nn è un 8, Filippucci è più che impossibile che fada dai federali dato che loro stessi nn lo volevano a Treviso, Vosawai prende troppo per le Zebre…

  9. Giordano ha detto:

    Grande Paolo, continua così, certo che Vittorio non ce lo vuole proprio dire chi è stò pilone….spero in Yannie e Bismark (o almeno uno dei due)

  10. Confucio ha detto:

    Nessuno dei 2

  11. nessuno ha detto:

    99 e facciamo 100???? dai paolo voglio domani mattina la news ore 8.00!!!!!!!!!!

  12. Luc@ ha detto:

    MUNARI SEI UN GRANDE!!!!!!
    Dall’intervista si deduce che:
    1) a Benetton non serve fare il giochino per dire eventualmente di mollare il rugby.
    2) Rimettere la candidatura al movimento è un atto dovuto. Ma non vuole dire assolutamente che Treviso non vuole continuare in CL, anzi. (su questo Paolo hai un po travisato, o almeno così mi sembrava di capire dai tuoi commenti.
    3) Domani sapremo chi è il pilone misterioso.
    4) Blocco sul tallonatore, quindi italiano. D’Apice potrebbe essere…

    • il grillotalpa ha detto:

      Luca, ti confermo che in caso di vittoria di Zatta Treviso non giocherà il Pro12. Non ci resta che aspettare per vedere chi eventualmente ha ragione

      • Luc@ ha detto:

        Ma che senso ha?
        Probabilmente non sara Benetton Treviso, sarà un nome diverso. Fforse sarà una franchigia in veneto e con sede magari a Treviso con partite di HC magari a PD e/o RO sia verosimile. Treviso ha sempre sostenuto di fare una franchigia (con un capo e non 100 capi altrimenti non vai da nessuna parte), ma poter avere un ricambio di giocatori che possano salire e scendere, renderebbe la squadra una vera franchigia.

        Paolo ti stimo, e so che le tue parole sono sempre fondate, ma con questo “Treviso non giocherà in Pro12” secondo me non è tutto. Probabilmente sai cose che non puoi dire.
        Ma rimango convinto che Treviso con la CL centrerà eccome.

  13. josh ha detto:

    Parafrasando questa storia. Hai fatto l’amore per tutta la vita con la Pina Fantozzi mentre nel condominio dove abiti c’era gente che faceva una gran confusione a tutte le ore del giorno e della notte e non ti lasciava in pace. Per 4 anni ti consentono di fare l’amore con Monica Bellucci (facendo anche grandi sacrifici) però c’è sempre quella gran confusione che ti disturba. Allora che fai? decidi di diventare l’amministratore del condominio per far smettere tutta quella confusione e quel rumore, piccolo sacrificio devi tornare a far l’amore con la Pina Fantozzi. Però in tutta tranquillità.

  14. Marco Anesi ha detto:

    Zatta si chiama Amerino non sAlmerino!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...