Ancora una palla ovale in cerca di un campo. Questa volte succede ad Agrigento

Un’altra storia di piccole società in difficoltà. Questa volta andiamo in Sicilia, ad Agrigento

da AgrigentoNotizie

Ci risiamo. Lo sport di Agrigento deve fare i conti ancora una volta con l’emergenza impianti sportivi. In un normalissimo pomeriggio di agosto, la Miraglia, squadra di rugby agrigentino, ha provato ad allenarsi sul campetto sabbiato del Villaggio Peruzzo. Tentativo riuscito per metà. I giocatori della team agrigentino hanno dovuto fare i conti con un “guardiano” fiscale. I ragazzi sono stati cacciati dal campo di allenamento. Motivo? Ancora del tutto sconosciuto.
La Miraglia non demorde, e cosi sceglie di continuare gli allenamenti al Comune di Agrigento, trasformando piazza Pirandello in un campo di rugby improvvisato. (…)

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTO L’ARTICOLO

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cose d'Italia. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Ancora una palla ovale in cerca di un campo. Questa volte succede ad Agrigento

  1. hull ha detto:

    Paolo, sarebbe bellissimo che ci si riuscisse ad organizzare per queste situazioni (purtroppo numerose) e si potessere pubblicare indirizzi e riferimenti vari per mandare tutti assieme appelli a chi di dovere per vedere di aiutare queste situazioni “dal basso”, perche’ non sono sicurissimo che la FIR riesca ad aiutarli efficacemente “dall’alto”…

    • Matteo ha detto:

      @ hull come cantava il caro buon vecchio frankie HNRG “gli ultimi saranno gli ultimi se i primi sono irraggiungibili” io spero per loro che qualcosa si muova ma devono lottare e non so se avranno aiuto dall’alto ma solo supporto dal basso come potremmo dare noi giusto per esempio questi giorni c’è il caso di quella squadra in puglia ma io non ho sentito la federazione li ha aiutati in qualche modo (è passata una settimana) e il massimo che fa è rifare i campionati quando pe squadre si ritirano
      Comunque forza agrigento vogliamo
      Vedervi in campo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...