Fatte le Zebre per i Saints, ultima tappa del tour in Francia

Dall’ufficio stampa Zebre Rugby

Lo staff tecnico della franchigia delle Zebre, dopo una settimana di lavoro nell’Aveyron ha scelto i quindici giocatori che scenderanno in campo dal primo minuto nella sfida di domani sera alle ore 20 allo stade municipal di Millau contro la formazione inglese dei Northampton Saints. Nei trequarti alcune conferme: il triangolo arretrato è affidato per la terza volta dall’inizio a Sarto-Venditti-Sinoti mentre la coppia in mediana sarà Chillon-Orquera. Partirà dalla panchina l’altra coppia sperimentata nelle prime due gare Tebaldi-Chiesa. Nei centri torna come capitano dei bianconeri Garcia, al suo fianco Quartaroli. I due hanno giocato insieme 20 minuti a Perpignan. Cambi anche nei primi otto uomini : in prima linea prima maglia da titolare per Perugini e per l’argentino Leibson che affiancheranno il tallonatore Festuccia: i tre hanno composto la prima linea negli ultimi 20 minuti della sfida di Camarès vinta contro Aurillac. Caffini mantiene la maglia numero 4 mentre a completare la seconda linea sarà Geldenhuys. Terza linea tutta italiana con Ferrarini che prende il posto di Van Shalckwyk; confermati Cristiano e Cattina a completare il reparto. Prima convocazione per Sole, recuperato in panchina per la sfida coi Saints.

In panchina siederanno tutti gli effettivi a disposizione di Chistian Gajan, mentre non sono disponibili per infortunio : Marco BORTOLAMI, Matteo PRATICHETTI, Ruggero TREVISAN, Luca MARTINELLI, David ODIETE, Michael VAN VUREN e Mauro BERGAMASCO .Quest’ultimo rimarrà fermo due settimane dopo che gli esami clinici effettuati nella struttura ospedaliera di Saint-Affrique hanno riscontrato una lesione contusiva del quadrato dei lombi sinistro causata da uno scontro di gioco nei primi minuti della gara di Perpignan.

Questa la formazione delle Zebre :

15 Sinoti SINOTI

14 Giovanbattista VENDITTI*

13 Roberto QUARTAROLI*,

12 Gonzalo GARCIA (capitano)

11 Leonardo SARTO*

10 Luciano ORQUERA

9 Alberto CHILLON*

8 Filippo CRISTIANO

7 Filippo FERRARINI*

6 Nicola CATTINA

5 Quintin GELDENHUYS

4 Emiliano CAFFINI*,

3 Luciano LEIBSON

2 Carlo FESTUCCIA

1 Salvatore PERUGINI

Gli altri giocatori a disposizione che partiranno dalla panchina :

AVANTI : Matias AGUERO, Nicola BELARDO*, Filippo CAZZOLA*, Andrea DE MARCHI, Carlo FAZZARI*, Davide GIAZZON, Andrea MANICI*, Luca REDOLFINI, David RYAN, Flavio TRIPODI, Andries VAN SCHALKWYK

TREQUARTI : Alberto BENETTIN*, Paolo BUSO, Alberto CHIESA*, Samuele PACE, Tito TEBALDI

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato” di Tirrenia

 

La sfida di domani sera concluderà il Vaquerin Challenge. Il torneo, intitolato al pilone francese Armand Vaquerin, è strutturato in due gare per ognuna delle quattro serate nelle diverse cittadine dell’Aveyron : Lacaune, Camarès, Saint-Affrique e Millau. Probabile diretta testuale sul canale twitter ufficiale delle Zebre

http://twitter.com/ZebrerugbyGli avversari di domani : I Northampton Saints, finalisti dell’Heineken Cup 2011, sono alla loro seconda partecipazione consecutiva al Vaquerin Challenge: lo scorso anno giocarono due incontri perdendo contro Castres (38-9) e battendo i futuri campioni di Francia di Tolosa (31-17). La gara di venerdì sarà la prima amichevole estiva della formazione di Jim Mallinder che sbarca in Francia orfana della giovane stella, l’ala Chris Ashton, passato agli ex campioni d’Inghilterra dei Saracens dopo 5 stagioni in maglia verde-giallo-nera. Diversi i nazionali nella rosa: alcuni hanno preso parte all’ultimo tour sudafricano della nazionale inglese tra cui il mediano Lee Dickson , la terza linea  Phil Dowson, l’estremo Ben Foden, ed il tallonatore Dylan Hartley. Altri stanno recuperando dai rispettivi infortuni come la terza linea Courtney Lawes e la seconda linea Tom Wood; quest’ultimo in forse per la sfida di Millau.

Il programma del XIX torneo Vaquerin :

03/08/2012 a Lacaune davanti a 2900 spettatori

Albi Vs Béziers (27-21)

Castres Vs Glasgow Warriors (20-17)

05/08/2012 a Camarès davanti a 2000 spettatori

Aix Vs Auch (24-23)

ZEBRE Vs Aurillac (33-24)

09/08/2012 a Saint-Affrique

Alle ore 18.00 Aurillac Vs Auch

Alle ore 20.00 Castres Vs Harlequins

10/08/2012 a Millau

Alle ore 18.00 Albi Vs Aix

Alle ore 20.00 Northampton Saints Vs ZEBR

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Zebre. Contrassegna il permalink.

13 risposte a Fatte le Zebre per i Saints, ultima tappa del tour in Francia

  1. tairon ha detto:

    d’apice dov’e’ finito?

  2. Claudia ha detto:

    D’apice non gioca ne con le Zebre ne a Treviso .. e non mi risulta nemmeno in una squadra del Eccellenza … nessuno ne parla di lui…

  3. mbè ha detto:

    ma una terza centro di livello no????
    con tutto il rispetto per Cristiano…

  4. Stefano (Monza) ha detto:

    D’Apice è bravo, ho paura che però abbia rifiutato le zebre perchè non gli piacevano le premesse e sparava in altre offerte…che a questo punto non devono essere arrivate

    • hull ha detto:

      Speriamo che il procuratore di D’Apice abbia contattato il London Welsh, che al momento sono la squadra piu’ in ritardo tdi tutte per il mercato giocatori, viste le vicissitudini (promozione si, promozione no, promozione GNAMME…) che hanno avuto.
      Mi sa che sono la squadra di alto livello che puo’ aver piu’ bisogno di lui…

  5. Lo scalmanato (ero Maurizio) ha detto:

    Pur non essendo – sia pure con gli opportuni distinguo – un ammiratore né di D’Apice né di Bocchino ritengo assurdo che questi ragazzi siano senza squadra! Questo è un altro sintomo del fallimento della politica federale (che – e spero di sbagliarmi per i giocatori – travolgerà anche le Zebre)!

    • gsp ha detto:

      @maurizio, penso in entrambi i casi che siano stati i giocatori a rifiutare le zebre. penso anche che le zebre abbiano offerto abbastanza ai nazionali con piu’ caps e stranieri e pochino ai giovani e quindi alcuni, giustamente, hanno preferito rifiutare.

      in eccellenza secondo me un posto entrambi lo trovano, ma forse significherebbe accettare meno di quello che veniva offerto dalle zebre.

      e questo lo dico rispettando la volonta’ di entrambi i giocatori, e che alla fine uno e’ giusto che chieda di essere pagato quanto pensa di valere, o di sposare il progetto che condivide.

    • malpensante ha detto:

      Per D’Apice, se non ci sono altri fatti non noti, dovrebbe essere semplice accasarsi in eccellenza. Più complicato per Bocchino, per le polemiche e le ostilità che purtroppo si porta dietro. Ci avrà messo anche del suo, ma di certo non l’ha aiutato il peso devastante della gestione del giocatore fatta dalla federazione e la conseguente bocciatura al mondiale e agli Aironi.

      • Lo scalmanato (ero Maurizio) ha detto:

        Bocchino è un bravo ragazzo, almeno così dicono coloro che lo hanno conosciuto a Viadana….

      • hull ha detto:

        le regole sulle aperture di formazione italiana dovrebbero aiutarlo parecchio…

      • gsp ha detto:

        @hull, in teoria si. ed ha fatto un buon campionato in eccellenza l’anno scorso. forse il migliore degli italiani, tolti griffen e wakarua?

        ci saranno parecchie scommesse in eccellenza in giro, lui sarebbe uno di quelle a basso rischio, paradossalmente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...