La storia di Lorenzo, il minirugbista che è già un piccolo grande eroe

La (bella) storia va letta da cima a fondo. E lo potete fare qui

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.

6 risposte a La storia di Lorenzo, il minirugbista che è già un piccolo grande eroe

  1. Riccard011 ha detto:

    grande lorenzo cosi si fa

  2. hull ha detto:

    Anch’io, tra i miei “cuccioli” avevo quelli che smettevano di giocare per guardare un aquilone, un fiore, un palloncino…:-)

  3. Ire ha detto:

    Mi sembra che il rugby, in questo caso, c’entri veramente poco. Lorenzo avrebbe potuto benissimo giocare a calcio o a basket e nulla sarebbe cambiato nel salvataggio che ha fatto. Trovo che impossessarsi di una storia come la sua e rifiutare quella del flanker che spacciava al campo sia quantomeno ipocrita: entrambi questi episodi, nel bene e nel male, hanno un legame labile con il rugby, talmente debole da non meritare di certo di essere riportato nel titolo.

    • aristofane ha detto:

      Prenditela col Corriere, è li che è stata proposta la notizia. E’ una bella storia comunque, a prescindere dal rugby

  4. Flanker999 ha detto:

    Ire : il tuo mi pare un commento del tutto fuori luogo ed inutile.
    Anche perché della storia dello spaccio se ne e’ parlato tanto anche qui.

  5. capehorn ha detto:

    Godiamoci Lorenzo che ha scelto la vita, piuttosto che ricordare altro.
    Di quello ne possiamo fare benissimo a meno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...