Squali nella brace: incendio allo stadio degli Sharks

La maggior parte di noi lo conosce come Kings Park, ma per tutti i tifosi degli Sharks è noto come Shark Tank. E’ lo stadio che ospita le partite della franchigia di Durban, impegnata questo sabato a Brisbane contro i Reds nel barrage di Super Rugby.
Nelle scorse ore è stato interessato da un incendio che è stato domato in tempi abbastanza brevi, ma al momento non si conosce l’estensione degli eventuali danni.
E’ uno stadio molto vecchio, ma sottoposto a continui restauri e lavori di ammodernamento: la prima struttura risale al 1891 e oggi può contenere 52.500 tifosi e dispone di 350 box privati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...