Le tribune del Flaminio in soccorso di XXV Aprile (di Parma) e Zebre

Caterina Zanirato per ParmaPress24

Stadio XXV Aprile, avanti tutta. I lavori per completare entro l’inizio di settembre la struttura di Moletolo proseguono a ritmo serrato, anche per consentire alla neonata società rugbistica, le Zebre, di iniziare a pieno regime il campionato RaboDirect, allenandosi e giocando sullo stesso campo parmigiano. Al momento, infatti, il Comune è impegnato nella seconda tranche di lavori che prevedono la sistemazione di due campi da allenamento sintetici, che consentiranno così alla squadra di allenarsi a Moletolo e non come ora al Campus universitario. Inoltre, a breve partiranno anche i lavori per la sistemazione delle tribune del campo da gioco principale, ai quali ha contribuito all’investimento anche la Fir, federazione italiana rugby. Pare infatti che la Federazione sia in procinto di portare un’intera tribuna dal Flaminio di Roma allo stadio XXV Aprile di Moletolo, per accogliere al meglio i tifosi stranieri del campionato RaboDirect delle Zebre.
In totale, quindi, il Comune a Moletolo ha investito 3milioni di euro, per creare una struttura competitiva per diverse società sportive. (…)
La Fir parteciperà alle spese
facendo un investimento per la propria franchigia, soprattutto per la sistemazione delle tribune. Per questo secondo punto, e le tempistiche, però non posso ancora rispondere e consiglio di consultare l’assessore ai Lavori Pubblici”.

Annunci

13 thoughts on “Le tribune del Flaminio in soccorso di XXV Aprile (di Parma) e Zebre

  1. Lo scalmanato (ero Maurizio)

    Questione di un paio di stagioni dopo di che la franchigia se ne andrà a giocare a Brescia

    1. Luc@

      e lì, si spenderanno ancora 2/3 milioni di euro per sistemare anche quel campo da gioco.
      Massi cosa volete che siano i milioni di euro. L’importante è lo spirito del rugby…

      Ma il grillino che va ancora a scuola, non si oppone a queste spese? Tanto si sa che se ci andranno 1000 perone allo stadio, sanno già tante?

      1. malpensante

        Vedremo la media a fine anno…Da genuflessa mi sa che non abbia fatto la dovuta processione a Moletolo, men che meno al Procinto, ch’è una bella cuspide in Apuane. Pagliacci.

      2. poppy

        un milione più uno meno, sai luc@, cosa gliene frega al grillino? 845 o 847 cosa cambia. l’unica cosa che mi spaventa sono i commensali dell’ultima cena del grillino!!!!!!!!!!!!!

  2. Gsp

    La nuova squadra doveva rimanere a viadana e giocare li, salvare gli investimenti pubblici e poi tra due anni si sarebbe visto. Pero’ il dibattito e’ finito sui reucci locali e nazionali invece che sui problemi.

  3. Matteo

    cittadini parmensi preparatevi all’invasione da tutta europa e anche oltre perchè quando giocano le zebre vi paralizzeranno la città talmente tanta gente verrà. ma per favore ma quanta gente verrà a vedere una squadra senza tifosi?

  4. -BRCK-

    Avere la squadra a Brescia a me farebbe piacere visto che ci vivo, ma ti posso assicurare che qui non ci sono le strutture adeguate per garantire la presenza di una squadra di questo livello: l’Invernici cade a pezzi e si trova in mezzo alle fabbriche e a due tangenziali, quindi zero possibilità di allargamento e a Calvisano anche se lo stadio ci sarebbe, sarebbe inutile vista la location non proprio invitante.

  5. hull

    In realta’ queste tribune sono state portate per alzare la capienza figurativa ai minimi richiesti per la Pro12, ma e’ un problema tutto formale e non sostanziale perche’ non si prevede certo di esaurire i posti a disposizione nello stadio a breve e medio termine (sperarlo comunque non costa niente, ma sarebbe un risultato veramente insperato…).
    Sostanzialmente, avrebbero potuto montare le tribune di cartone o ricorrere a fotomontaggi… solo che sarebbe stato difficile omologarli!

    1. malpensante

      Se non sono arrivate stanotte o ierdlà, credo che il “pare” e “in procinto” siano l’unica cosa plausibile dell’articolo

  6. Ora, se la franchigia cambia città ogni due stagioni ed in ogni città si spendono 2/3 milioni di euro per un impianto di livello accettabile per l’Europa… bhe…. a quel punto in 10 anni avremmo cinque impianti di livello… che si uniscono a quanto già presente. Ecco dunque che dovremmo parlare di Dondi come di un genio…
    Il passo successivo però deve essere quello di riempirli gli stadi, con la franchigia, ma anche con i club d’Eccellenza e Serie A…

  7. Picco

    Eh… già che c’erano potevano pure spostare il colosseo, la piramide cestia e tutta la stazione termini, barboni compresi…
    Sarà, ma a me pare che ultimamente il gargamella non faccia altro che aumentare le uscite.
    Paura che si scoprano i reali bilanci?
    Oppure desiderio di far trovare la cassa vuota al prossimo eletto?
    Spero che le fiamme gialle facciano un giretto in FIR.
    Poi magari si scopre che è tutto a posto, ma almeno ci togliamo il pensiero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...