Touch Rugby a Silea per sostenere Emergency e il centro pediatrico di Port Sudan

Ricevo e pubblico

Ciao a tutti,

torna anche quest’anno l’Emergency Cup, torneo di Touch Rugby organizzato dai volontari dei Gruppi Emergency di Treviso e San Dona’, con l’aiuto ed il patrocinio del Rugby Silea, della Lega Italiana Touch Rugby e del Comune di Silea. Quest’anno l’evento ha il patrocinio anche della Federazione Italiana Rugby essendo uno dei tornei della Solidarieta’ LITR. Nella scorsa edizione, dedicata al poliambulatorio Emergency di Marghera (VE), GRAZIE A TUTTI VOI abbiamo raccolto i fondi necessari per acquistare un secondo riunito per i dentisti che offrono volontariamente le loro prestazioni presso la struttura del Progetto Italia. Ancora GRAZIE!

La festa di quest’anno sara’ dedicata al centro pediatrico di Port Sudan aperto da Emergency a dicembre 2011 per offrire assistenza sanitaria gratuita ai bambini fino ai 14 anni.

Port Sudan, capitale dello stato del Mar Rosso, è una città di importanza strategica per tutto il Sudan. Negli ultimi anni ha avuto un’enorme crescita demografica, passando da 30 mila abitanti a quasi 500 mila tra il 2000 e il 2007. In città è arrivato un enorme numero di poveri: contadini in fuga dalle campagne prostrati dalle siccità sempre più frequenti, lavoratori a giornata del porto, profughi provenienti dai vari conflitti dell’area.

Il Centro pediatrico di Emergency sorge su un’area donata dalla municipalità e dispone di 3 ambulatori, un reparto di degenza con 14 posti letto, unacorsia di terapia subintensiva con 4 posti letto, una farmacia, spazi per gli esami diagnostici e spazi di servizio.

Oltre alle attività di cura, a Port Sudan è attivo anche un programma di vaccinazioni, in collaborazione con il ministero della Sanità locale che invia una vaccinatrice tre volte a settimana. Grazie a questo servizio, i bambini possono completare il programma vaccinale previsto dai protocolli internazionali; le donne in gravidanza possono sottoporsi alla vaccinazione antitetanica nel caso in cui ne abbiano bisogno.

SVOLGIMENTO

Il torneo si terra’ sabato 1 settembre 2012 presso gli impianti sportivi del Silea Rugby vicini all’uscita autostradale di Treviso Sud. L’accoglienza alle squadre iniziera’ alle 16.30

Come al solito il numero massimo di giocatori per squadra e’ di 15 elementi misti per eta’, sesso e… capacita’ atletiche!

…e come al solito tutti i giocatori oltre questa quota e tutti i giocatori singoli potranno partecipare al torneo smistati negli altri team. Per una organizzazione ottimale contattate al piu’ presto l’organizzazione a questo indirizzo email.

Ad ogni squadra verra’ consegnata una muta di maglie con cui giocare. Vi ricordiamo che… chi prima arriva meglio alloggia! Significa che i primi ad iscriversi avranno la possibilita’ di scegliere il colore della propria maglia e le taglie precise per ogni giocatore o giocatrice. Percio’ affrettatevi!!
Si giochera’ con il regolamento del Touch Rugby IRB della Lega Italiana Touch Rugby su quattro campi regolari. Potete trovare il regolamento completo suwww.rugbytouch.it/download. Alla stessa pagina potete trovare il modulo di iscrizione all’evento da consegnare via email a questo indirizzo o a mano il giorno del torneo.
Lo svolgimento di massima del torneo sara’ il seguente:

16.30 – 17.30 accoglienza squadre
17.30 – 20.00 svolgimento del torneo
20.00 – 20.30 svolgimento finali
21.00 – in poi terzo tempo for Emergency Party!

La quota di iscrizione sara’ anche quest’anno di 15 euro a giocatore (o accompagnatore), comprensivo di maglia da gioco, 1 birra grande o l’equivalente analcolico ed il Piatto del Rugbysta!
La Colonna Sonora dell’evento sara’ garantita da Marco Mix per il pomeriggio e dalla Mitica Banda Bacioci per la serata. Ingresso libero.
Anche quest’anno si terra’ il torneo parallelo della Coppa Chiosco – un sorso di Emergency! Al momento della consumazione ogni giocatore/accompagnatore o simpatizzante potra’ scegliere a chi “dedicare” la sua birra.

Allego il report di Port Sudan, durante la manifestazione ci sara’ la possibilita’ di avvicinare i volontari di Emergency e gli espatriati presenti per avere maggiori informazioni sulle attivita’ dell’associazione in Italia e nei teatri di guerra di mezzo mondo dove Emergency lavora dal 1994.

Ci vediamo in campo!

Gruppo Emergency di Treviso

E’ il Gruppo dei volontari territoriali Emergency di Treviso a mandare anche per quest’anno l’invito ufficiale alle squadre per la partecipazione all’edizione 2012 dell’Emergency Cup.

Il torneo, che l’anno scorso ha visto la partecipazione di 20 squadre, si terra’ presso gli impianti del Rugby Silea, societa’ impegnata da sempre nel sostegno alle attivita’ di Emergency e da sempre disponibile ad ospitare le attivita’ del gruppo trevigiano.

L’Emergency Cup e’ nata come tappa del circuito dei Tornei della Solidarieta’, tornei di touch rugby IRB – Lega Italiana Touch Rugby creati con lo scopo di raccogliere fondi per associazioni benefiche unendo organizzazione e divertimento all’impegno ed al sostegno sociale.

La festa di quest’anno sara’ dedicata al centro pediatrico di Port Sudan aperto da Emergency a dicembre 2011 per offrire assistenza sanitaria gratuita ai bambini fino ai 14 anni.

Port Sudan, capitale dello stato del Mar Rosso, è una città di importanza strategica per tutto il Sudan. Negli ultimi anni ha avuto un’enorme crescita demografica, passando da 30 mila abitanti a quasi 500 mila tra il 2000 e il 2007. In città è arrivato un enorme numero di poveri: contadini in fuga dalle campagne prostrati dalle siccità sempre più frequenti, lavoratori a giornata del porto, profughi provenienti dai vari conflitti dell’area.

Il Centro pediatrico di Emergency sorge su un’area donata dalla municipalità e dispone di 3 ambulatori, un reparto di degenza con 14 posti letto, una corsia di terapia subintensiva con 4 posti letto, una farmacia, spazi per gli esami diagnostici e spazi di servizio.

Oltre alle attività di cura, a Port Sudan è attivo anche un programma di vaccinazioni, in collaborazione con il ministero della Sanità locale che invia una vaccinatrice tre volte a settimana. Grazie a questo servizio, i bambini possono completare il programma vaccinale previsto dai protocolli internazionali; le donne in gravidanza possono sottoporsi alla vaccinazione antitetanica nel caso in cui ne abbiano bisogno.

L’evento si terra’ sabato 1 settembre 2012 presso gli impianti sportivi del Silea Rugby vicini all’uscita autostradale di Treviso Sud. L’accoglienza alle squadre iniziera’ alle 16.30.

Sono attese squadre da tutta Italia percio’ affrettatevi a prenotare il vostro posto e con l’occasione indicate colore della maglia e taglia per poterla ricevere il giorno del torneo!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Società e Solidarietà. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...