Zebre e London Wasps, la versione di Masi

Andrea Masi, dalle pagine de La Gazzetta dello Sport, rimanda al mittente le “accuse” delle Zebre

(…) «Non avevo firmato nulla con le Zebre e non era stato raggiunto nemmeno un accordo preciso», ha replicato Masi, pronto alla Premiership dopo Italia (L’Aquila e Viadana), Top14
francese (Biarritz e Racing) e Celtic (Aironi). «Sarà una bellissima esperienza. L’Inghilterra è uno stimolo in più, anche in ottica Nazionale. Alle Zebre avrei probabilmente avuto una corsia preferenziale verso l’azzurro, con gli Wasps dovrò invece fare qualcosa di speciale per
meritarmi la convocazione».

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Zebre. Contrassegna il permalink.

17 risposte a Zebre e London Wasps, la versione di Masi

  1. hull ha detto:

    In bocca al lupo per tutto!!!

  2. forzamerino! ha detto:

    grande giocatore, forse mai sbocciato al 100% ma non necessariamente per colpa sua. io al posto di treviso lo avrei preso di corsa se c’era la possibilità!

  3. bibo ha detto:

    Masi ha fatto bene ad andare in un club prestigioso e di assoluto livello. quello che mi fa sorridere è chi gettava pietre su festuccia e bergamauro per quello che hanno fatto alle ff.oo. e adesso nella stessa situazione da adosso alle zebre! viva la coerenza

    • mistral ha detto:

      … forse la differenza è che per bergamauro e festuccia alle FF.OO si è “ritoccato” un pubblico bando di selezione del personale, in modo da garantire loro un a certa vittoria… alla faccia della parità dei diritti e doveri dei cittadini…

      • hull ha detto:

        Non sapevo che si fosse “ritoccato” nulla… puoi darci dei riferimenti precisi per verificare la tua posizione? Grazie!

      • mistral ha detto:

        semplicemente il commento (se lo si ritrova nei vecchi blòog) del portavoce FFOO che si diceva rammaricato della decisione dei due, che aveva totlo spazio (vado a braccio ma il senso è quello) ad altri eventuali giocatori aspiranti poliziotti…

      • hull ha detto:

        Questo non vuol dire che abbiano “ritoccato” (taroccato) nessun bando.
        Il bando e’ pubblico, tutti gli aventi diritto possono iscriversi e poi, una volta passata la selezione, decidere di non firmare: le FFOO hanno una situazione giuridica tutta particolare che comporta molti vantaggi e qualche svantaggio, tutto qua.

  4. andonio ha detto:

    Grande Masi, fossi stato lui avrei fatto lo stesso, in questo marasma organizzativo francamente non si capiscono né prospettive né strategie…

  5. Antonio Angelone ha detto:

    Grande MASO’ , hai fatto bene, ti vedevo bene in Francia con Chabal ma in Inghilterra andrai alla grande lo stesso…….Forza Sambuceto Rugby!!!!

  6. massimo ha detto:

    sì, effettivamente la cosa che impressiona di più è la grossa confusione che regna e che penso crei grossi problemi a giocatori e non solo

  7. vincenzo ha detto:

    Bravo Masi hai fatto la cosa giusta ……….. e sempre forza L’Aquila Rugby e la Bellissima Città che deve RINASCRERE PRESTO

  8. Boborug ha detto:

    La cosa più preoccupante della dichiarazione di Masi che fa capire come ha lavorato la federazione per portare nelle zebre i giocatori: “Alle Zebre avrei probabilmente avuto una corsia preferenziale verso l’azzurro, con gli Wasps dovrò invece fare qualcosa di speciale per meritarmi la convocazione».”

  9. mezeena10 ha detto:

    grande masi, parole sante..in bocca al lupo!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...