Caso Southern Kings, siamo quasi alle comiche: Totò è andato in Sudafrica?

Quaranta milioni di rand, circa 4 milioni di euro. Non moltissimi a ben pensarci, ma questa è la cifra che sarebbe stata offerta dalla federazione sudafricana ai Southern Kings per ritardare il loro ingresso nel Super Rugby, annunciato mesi fa per il 2013. La notizia è stata smentita dai diretti interessati, ma se anche fosse vera lo ammetterebbero? Difficile, perché quella in cui la SARU si è infilata è una tragicommedia degna di Totò.
La federazione che decide di mettere in piedi una nuova franchigia – i Southern Kings, di stanza a Port Elizabeth – pensando di aggiungerla senza grossi problemi alla pattuglia sudafricana che già prende parte al Super Rugby. La Sanzar però risponde con un secco “no”, fino al 2015 compreso non se ne parla.
Da allora è un susseguirsi di voci, annunci, smentite, riunioni rimandate. E la SARU ora dovrebbe estromettere dal torneo del prossimo anno una tra Stormers, Bulls, Sharks, Lions e Cheetahs, con le ultime due in pole position. Mai ufficialmente ammessa ci sarebbe però la resistenza compatta delle cinque attuali franchigie: se ne lasci fuori una di noi – avrebbero fatto sapere alla SARU – le altre boicotteranno il Super Rugby 2013.
A rendere più difficoltosa la situazione ora ci sarebbero anche i diretti interessati, i Kings, che dopo aver messo in piedi la struttura avrebbero ora grosse difficoltà a trovare giocatori di livello per la competizione (mmmhhh, questa storia dove l’ho già sentita?).
Nelle ultime ore poi la diffusione e la repentina smentita di questa offerta da 40 milioni di rand per farsi da parte per un po’… Bene, aspetto con ansia la prossima puntata, che mi sa che la telenovela è ancora bella lunga.

Annunci

3 thoughts on “Caso Southern Kings, siamo quasi alle comiche: Totò è andato in Sudafrica?

    1. Matteo

      Non capisco cosa vuoi dire qui in italia siamo proffessionisti sericom piani di azione per gli anni futuri …… Basta sproloquiare chi ha sbagliato deve pagare punto noi ci siamo meaai in questa situazione da pochi mesi(anche se secondo me lo sapevano da prima) loro è anni che vanno avanti la federazione è li per cosa? Qualcuno deve scontentare o i boeri afrikaaner o gli indigeni non mi interessa ma non possono andare avanti a pettinare le bambole che brutto quando la politica entra nello sport

  1. Pingback: Southern Kings saga: nuova dead-line il 16 agosto | IL GRILLOTALPA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...