Mondiali Universitari Seven: le ragazze partono bene, un sorriso e un ko per gli uomini

dall’ufficio stampa FIR

Inizia con una vittoria perentoria contro il Canada (17-0), grazie a due mete di Sara Barattin (una trasformata dalla stessa giocatrice) ed una di Sofia Stefan, l’avventura della Nazionale Universitaria ai Mondiali in svolgimento a Brive (Francia).

Ancora una meta messa a segno dalla Barattin ed una da Michela Sillari nel secondo match contro il Belgio vinto dalle Azzurre 10 a 7, prima di subire una battuta d’arresto contro la Francia che si impone 29 a 0.

Al termine della fase di qualificazione ai quarti di finale in programma domani, le francesi sono prime della poule “E”, seguite dalle Azzurre.

“La squadra è un mix di esperienza e novità, così come ci ha abituati da tre anni a questa parte Andrea Di Giandomenico, responsabile tecnico delle Nazionali Femminili” – spiega Maria Cristina Tonna, Team Manager azzurra – “Per le ragazze alla prima convocazione questa è un’ulteriore grande opportunità di fare esperienza in questa disciplina che sta prendendo sempre più piede, soprattutto nel mondo femminile del rugby. Il mio grande rammarico rimane la mancata qualificazione ai Mondiali Seven del prossimo anno ma sono anche certa che abbiamo dato il massimo. Dobbiamo continuare a lavorare ancora con più veemenza!”

LE UNIVERSITARIE AZZURRE
Sara BARATTIN (RUGBY CASALE)
Anna BARBANTI (MUSTANG RUGBY PESARO)
Chiara D’APICE (US RUGBY BENEVENTO)
Marta FERRARI (RUGBY RIVIERA DEL BRENTA)
Manuela FURLAN (BENETTON RUGBY TREVISO)
Elisa GIORDANO (VALSUGANA RUGBY PADOVA)
Giulia GRASSO (RED&BLU RUGBY)
Mirjam KELLER (RUGBY PERUGIA RAGAZZE)
Michela SILLARI (RUGBY COLORNO)
Sofia STEFAN (VALSUGANA RUGBY PADOVA)
Claudia TEDESCHI (RED&BLU RUGBY)
Cecilia ZUBLENA (FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY)

Nella prima giornata dei Mondiali Universitari a sette di Brive la Nazionale Italiana Maschile, inserita nel gruppo B, chiude con un bilancio di una vittoria ed una sconfitta.

Nel match inaugurale gli Azzurri devono arrendersi al Sudafrica per 26-5 ma nella seconda sfida di giornata regolano senza difficoltà la selezione messicana per 31-0. Domani sfide alla Gran Bretagna ed alla Malesia per determinare il piazzamento nel girone ed il posizionamento nei tabelloni finali ad eliminazione diretta.

Tutte le informazioni sul torneo sono disponibili sul sito ufficiale della manifestazione, www.wuc-rugbybrive2012.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...