Elezioni FIR – Zatta: “L’unione del Veneto è un fatto storico”

Silvano Focarelli per La Tribuna

(…) «E’ arrivato il momento in cui esprimere il mio progetto: con questa candidatura voglio dare un senso alle mie esperienze e un contributo al movimento rugbistico italiano. Ovvio che se dovessi essere eletto lascerei il Benetton Rugby per incompatibilità».
Da presidente federale, qua! è la prima cosa che farebbe?
«Eh, ce ne sono tante. La prima è prendere coscienza dello stato dell’arte: per partire con un progetto da esporre alle varie società prima bisogna capire la situazione, fare un’analisi della realtà, conoscere le varie componenti. In quanto al progetto, il movimento italiano non può restare ancorato ad un pericoloso immobilismo, ma deve sviluppare un nuovo senso di gestione, sia dal punto di vista tecnico, che per
quanto riguarda gli altri aspetti ad esso correlati. Credo che non dobbiamo avere paura
del cambiamento, anche se consapevoli della difficoltà della strada da percorrere, poiché rappresenta un requisito inderogabile per poter crescere ed acquisire esperienza e credibilità, guardando realisticamente l’attuale situazione senza
alibi di facciata. Confidiamo su una Federazione che rappresenti il confronto fra i vari
componenti del movimento rugbistico, convinti come siamo che sia questo l’unico vero
sistema di crescita».
Lei ha già l’appoggio, oltre naturalmente di Treviso, di Petrarca, Mogliano, San Donà
e Rovigo.
«Un fatto storico: i club veneti di Eccellenza hanno aderito a questo progetto, per me è
un fatto storico. Altri, da me contattati, lo appoggiano. Nei prossimi giorni porterò a conoscenza comune quali sono le nostre intenzioni».

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Benetton Treviso, Cose d'Italia, Federazione. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Elezioni FIR – Zatta: “L’unione del Veneto è un fatto storico”

  1. FabioSettanni ha detto:

    Speriamo davvero che venga eletto: credo che sia l’uomo giusto al momento giusto.

  2. Speranza! ha detto:

    Speriamo i club italiani non vengano convinti da Dondi che un’evnetuale elezione di Zatta porterebbe ad una federazione venetocentrica….. anche perchè il futuro, in caso di vittoria di Gavazzi è solo parma centrica con il comando nel bresciano

  3. Claudio ha detto:

    Certo non ho condivisio le scelte di base della conduzione Dondi, ma , da quanto leggo ci sarà un’ analisi della situazione per sviluppare una attività. Al buio quindi? Se queste sono le premesse partiamo male. Se poi invece il progetto, la filosofia,lo swchema di base c’è , vorrei conoscerlo . PRIMA.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...