Rovigo pesca tra i giovani per costruire il futuro (arrivano Gobbo e Mhadhbi)

Da Il Gazzettino di Rovigo

Allison Gobbo è nelle mire della Femi Cz Vea Rugby Rovigo. Potrebbe essere ufficializzato già la prossima settimana l’ingaggio del giocatore del Benetton under 20 in forza all’Accademia di Mogliano, già compagno di Saif Mhadhbi, altro atleta vicinissimo alla firma del contratto con il club dei Via Alfieri, con il quale ha già trovato l’accordo, si apsetta solo l’ok dalla Fir essendo in uscita dall’accademia di Tirrenia.
(…) Sarà lui la pedina mancante tra i trequarti che, dopo l’uscita di scena di Ricardo Pavan, potrebbe alternarsi nel reparto mettendosi a disposizione del tecnico Polla Roux. Il contatto c’è da qualche settimana e pare sia solo questione di formalità la sigla dell’accordo. Gobbo andrebbe a completare la schiera di giovani talenti sui quali sta puntando la Rugby Rovigo nel mercato acquisti. A partire dall’utility back e mediano d’apertura classe ’90 Rhys Lenarduzzi – australiano ma con passaporto italiano che ha giocato nel rugby a 15 e a 13 – fino a Sebastiano Folla e Mahdabhi, due terze linee piuttosto agili che andrebbero a coprire un reparto dove, il rodigino Matteo Ferro, reduce dal Mondiale under 20 in Sud Africa, si candida sempre di più a vestire la maglia titolare di numero otto. Ci sono poi Peter Pavanello e gli altri giovani del vivaio che saranno quest’anno aggregati alla prima squadra.
(…) Sfumata invece la possibilità di ingaggiare Gonzalo Padrò, che avrebbe chiesto una cifra non in linea con le proposte rossoblu e sembra avviato verso le Zebre. Rimangano quindi i due posti per “gli stranieri capaci di fare la differenza” come li ha definiti il presidente
Francesco Zambelli, che saranno un pilone e un centro.

Annunci

4 thoughts on “Rovigo pesca tra i giovani per costruire il futuro (arrivano Gobbo e Mhadhbi)

  1. tony

    Noto un riavvicinamento tra Benetton e Rovigo, lo stesso fatto che Bacchetti, e Vanirke non siano andati alle zebre mi dice qualcosa…

  2. hull

    Copio e incollo da Planetrugby:

    New RaboDirect PRO12 outfit ‘Zebre’ (Zebras) have named a 39-man squad for their debut year in the competition.

    18 out of the 39 players were at Aironi last term.

    Italy international centre Gonzalo García has made the move from Treviso while former Munster prop Dave Ryan signs from Lazio.

    Zebre will take part in the PRO12 and Heineken Cup in the 2012/13 season and will be based in Parma, playing at the XXV Aprile Stadium, which currently is being refurbished and expanded.

    This season’s bottom side Aironi lost their status as a regional team in May when the IRF revoked their licence for financial reasons.

    Zebre are to be led by director of rugby Roberto Manghi, technical director Christian Gajan and coached by Vincenzo Troiani and former Italy scrum-half Alessandro Troncon.

    Former Italy hooker Fabio Ongaro, meanwhile, will take up the team manager’s position.

    Zebras: Matías Aguëro (Aironi), Andrea de Marchi (Aironi), Salvatore Perugini (Aironi), Tommaso d’Apice (Aironi), Antonio Denti (Aironi), Andrea Manici (Crociati), Davide Giazzon (Rovigo), Flavio Tripodi (Crociati), Dave Ryan (Lazio), Luciano Leibson (San Luis), Marco Bortolami (Aironi), Quintin Geldenhuys (Aironi), Filippo Cazzola (Cavalieri Prato), Nicola Cattina (Aironi), Samuela Vunisa (Calvisano), Nicola Belardo (Cavalieri Prato), Michael van Vuuren (Crociati), Filippo Cristiano (Rovigo), Gonzalo Padrò (Treviso), Filippo Ferrarini (Aironi), Emiliano Caffini (Crociati), Tito Tebaldi (Aironi), Luca Martinelli (Fiamme Oro), Alberto Chillon (Petrarca Padova), Luciano Orquera (Aironi), Riccardo Bocchino (Cavalieri Prato), Kelly Haimona (Piacenza), Gilberto Pavan (Aironi), Matteo Pratichetti (Aironi), Roberto Quartaroli (Aironi), Alberto Chiesa (Cavalieri Prato), Denis Majstorovic (Cavalieri Prato), Gonzalo García (Treviso), Giovanbattista Venditti (Aironi), Leonardo Sarto (Petrarca Padova), Alberto Benettin (Aironi), Paolo Buso (Aironi), Ruggero Trevisan (Aironi), David Odiete (Reggio).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...