Sonny Bill Williams ha già infilato i guantoni

L’esperta di tutto ciò che è all blacks – la brava Stefania Mattana – torna a colpire dalle pagine di Rugby 1823. E stavolta si parla di Sonny Bill Williams

I peli sulla lingua non abitano nella bocca di Sonny Bill Williams, ma la faccia tosta e il coraggio sì: durante un’intervista, l’astro nascente degli All Blacks ha affermato che il suo incontro di boxe previsto in gennaio gli potrà dare sicuramente una chance in più per guadagnarsi un posto fisso nello squadrone All Blacks che parteciperà alla Coppa del Mondo. Ce lo racconta Stefania Mattana.

Come si è letto anche su queste pagine, il ventiquattrenne centro dei Crusaders ha annunciato qualche giorno fa, durante una conferenza stampa a Sydney, che il 29 gennaio prossimo si batterà a Newcastle contro il trentacinquenne Scott Lewis. Sonny Bill è un vero appassionato di boxe: quello che verrà è il suo terzo incontro da professionista, ma l’evento di Newcastle si presenta come la sua prima grande possibilità di sfondare anche nel pugilato. Un’occasione da non perdere, visto che le sue performance incredibili con gli All Blacks gli hanno puntato tutti i riflettori addosso, anche quelli della federazione neozelandese di Rugby Union, dato che l’incontro si disputerà qualche giorno prima del raduno dei suoi Crusaders per la nuova stagione di Super Rugby.
Un calendario strettissimo, quello di SBW, che dopo gli impegni in maglia tutta nera e l’imminente inizio della stagione kiwi di rugby ha fortemente cercato e voluto il ring. Ai microfoni della stampa, però, il neozelandese non sembra per nulla preoccupato: “È come se non mi sedessi mai a oziare. Non ho bisogno di riposarmi: mi aspetta un grande anno, un Super 15 da disputare e devo assolutamente cercare di rientrare nella rosa degli All Blacks per la Coppa del Mondo. La boxe e i suoi allenamenti possono solo aiutarmi per la preparazione della stagione ovale. E con tutti gli impegni che mi aspettano credo che quello che ho pensato e che farò sia il modo giusto di affrontare tutto quanto.” Durante i sei mesi di permanenza nel rugby neozelandese, Sonny Bill si è confermato al pubblico di casa come un talento straordinario. Le sue innate e strabilianti capacità di off- load lo hanno nettamente distinto dai suoi coetanei, e lui stesso crede che il pugilato non possa che accrescere queste sue abilità.
“Molta gente che critica la mia passione per la boxe sembra dimenticare che sul ring si lavora su moltissimi aspetti affini al rugby: il gioco di gambe, gli angoli, le tempistiche… se sbagli quelle sei fritto. E anche nel rugby è così: quello che faccio sul ring è quello che faccio anche in campo.” E quando gli chiedono se le sue dichiarazioni sono un modo per giustificare la sua doppia carriera sportiva, Williams taglia corto: “Per me è solo un modo di allargare i miei orizzonti sportivi, ed è proprio quello che sto cercando di fare, niente di più.”
Riguardo il suo rapporto con la NZRU si è detto tanto, e i rumors sostenevano che la federazione lo accusasse di aver tirato troppo la corda. E anche in questo caso Williams schiva la domanda e ribatte con un diretto: “Sono fermamente convinto di non essermi spinto ai limiti del mio contratto con la NZRU: sono stato a colloquio con i vertici della federazione e loro sapevano benissimo che avrei disputato un incontro di boxe. Conoscono perfettamente i miei piani, per cui non ci sono state sorprese.” La NZRU ha comunque tenuto a confermare con una e-mail lo scorso pomeriggio che non esiste nessun “caso” SBW, e che i suoi impegni pugilistici sono stati approvati, dicendo che “l’allenamento della boxe e il combattimento in se non avranno nessun impatto sulla preparazione dell’atleta in vista della stagione di super rugby.” Sempre che Lewis non lo metta KO.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.