Le Zebre si presentano e lanciano la sfida celtica

dall’ufficio stampa Zebre Rugby

Tre giorni all’esordio in RaboDirect PRO12 per le Zebre Rugby. La nuova franchigia italiana di RaboDirect PRO12 ed Heineken Cup giovedì mattina lascerà Parma e volerà in Galles dove, venerdì sera (19.00 locali, 20 italiane), scenderà in campo al “Rodney Parade” affrontando i Newport-Gwent Dragons nel primo turno del torneo celtico. Questa mattina, in attesa di veder ufficializzato il primo XV titolare per la sfida inaugurale, la squadra al completo si è ritrovata al Ridotto del Teatro Regio di Parma per la presentazione ufficiale alla città ed alla stampa. A tenere a battesimo la neonata franchigia a gestione federale, nel corso del vernissage al Ridotto, il Presidente della FIR Giancarlo Dondi ed il Sindaco di Parma Federico Pizzarotti.

Al tavolo dei relatori, insieme al Presidente federale ed al Sindaco, il direttore generale Roberto Manghi, il direttore tecnico Christian Gajan ed il seconda linea Marco Bortolami, di recente nominato capitano delle Zebre per la stagione sportiva 2012/13 ma ancora in fase di recupero da un intervento chirurgico alla spalla sinistra infortunata in giugno con la Nazionale.

Presenti in prima fila l’Assessore allo Sport del Comune Giovanni Marani, il Presidente del CONI Provinciale Giovanni Barbieri, il responsabile dell’agenzia provinciale per lo sport Walter Antonini ed il Presidente del Comitato Regionale emiliano Mario Spotti, accompagnato dal collega ligure Oscar Tabor e da numerosi consiglieri federali. E’ intervenuto anche Bruno Bogarelli, amministratore unico di SportItalia, broadcaster italiano del RaboDirect PRO12.

Il Sindaco ha manifestato il sostegno dell’amministrazione comunale nei confronti delle Zebre: “Siamo vicini a questa nuova realtà che porta la città di Parma in una vetrina prestigiosa come quella del grande rugby internazionale, ringrazio il Presidente Dondi per avermi offerto l’opportunità di partecipare alla prima uscita ufficiale di questa nuova, importante realtà che seguiremo da vicino nella propria avventura sportiva” ha dichiarato Pizzarotti.

Il Sindaco e l’amministrazione hanno sostenuto da subito le Zebre ed il progetto legato all’ampliamento ed al rinnovamento dello Stadio XXV Aprile – ha dichiarato il Presidente federale, Giancarlo Dondi – e di questo non possiamo che essere riconoscenti. Mi auguro che tutti insieme potremo, in futuro, gioire dei risultati che questa squadra, che porta il nome del glorioso club ad inviti fondato nel 1973 da Marco Bollesan, saprà conquistare.

Le Zebre vogliono essere la squadra non solo di Parma, ma di tutto il Nord-Ovest, e non posso che augurarmi che questa squadra saprà entusiasmare il pubblico che sosterrà le Zebre, a partire dalla prossima settimana, sugli spalti del nuovo XXV Aprile e di essere al tempo stesso funzionale alla crescita dei tanti giovani che la compongono e, conseguentemente, della Nazionale.

Alla squadra ed ai tecnici chiedo di credere sempre nelle proprie possibilità in due competizioni di altissimo livello come quelle che li attendono a partire da venerdì sera a Newport, nel match inaugurale contro i Dragons”.

Roberto Manghi, Direttore Sportivo delle Zebre, di cui in estate ha allestito la rosa dopo la fondazione del 7 giugno scorso, ha espresso “un sentito ringraziamento al Presidente Dondi per avermi offerto la possibilità di prendere parte a questo nuovo progetto. La partecipazione a due competizioni tanto importanti regala a Parma una ribalta importante, la possibilità di rafforzare il legame tra lo sport del rugby ed una città dalla grande tradizione ovale come Parma. Al tempo stesso, l’obiettivo non può che essere quello di coinvolgere la macro-area del Nord-Ovest intorno ad una squadra che, nelle amichevoli estive, ha già dimostrato di poter essere competitiva. Adesso si entra nel vivo della competizione, le amichevoli hanno restituito indicazioni positive ma non voglio fare pronostici, sarà il campo a parlare. Puntiamo a fare bene, sapendo che ci confronteremo con un campionato ed una coppa estremamente difficili affrontando settimanalmente alcune delle migliori squadre in Europa e nel Mondo” ha detto il direttore tecnico delle Zebre, Christian Gajan.

Infine Marco Bortolami, nominato la scorsa settimana capitano delle Zebre ma fermo ai box in attesa di recuperare dall’infortunio alla spalla, ha concluso la lista degli interventi: “Siamo un gruppo giovane, con tanti ragazzi emergenti con tanta voglia di migliorarsi e di puntare in alto. Conosciamo le difficoltà di una stagione lunga, difficile, ma la voglia di ben figurare e di essere competitivi da subito non manca ed io, anche in questo periodo di riabilitazione, farò tutto il possibile per essere vicino alla squadra”.

Domani il DT Gajan annuncerà la formazione che venerdì sera al Rodney Parade (ore 19.00 locali, 20.00 in Italia) affronterà i Newport-Gwent Dragons nella prima giornata del RaboDirect PRO12. Il 7 settembre, a Parma, prima gara interna di fronte al pubblico di casa contro gli irlandesi del Connacht.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Zebre. Contrassegna il permalink.

14 risposte a Le Zebre si presentano e lanciano la sfida celtica

  1. Luc@ ha detto:

    Ridotto del Teatro Regio di Parma di mattina con solo politicanti.

    Stasera in piazza Trentin presentazione della Benetton Treviso assieme ai loro tifosi.

    Io preferisco il pane e salame, voi?

  2. Francesco ha detto:

    Anche il sottoscritto.

  3. Fabio ha detto:

    …Il presidente della Benetton mica si chiama Dondi….

  4. Gabriele ha detto:

    Puito meio el pan de casada con un’ombra de quel bon

    • Luc@ ha detto:

      appena rientrato dalla FESTA della benetton.
      panini con porchetta e birre offerte a tutti.
      vi lascio immaginare in che condizioni sono…

  5. mah ha detto:

    meglio le foto del calendario dell’Aquila rugby….che fantasia questi.

  6. malpensante ha detto:

    Un giorno di regno.

  7. Pingback: Le Zebre si presentano e lanciano la sfida celtica | SportSquare

  8. mario ha detto:

    Ma adesso che ha la sua franchigia a Parma, la smetterà di rompere e di far danni ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...