Graham Henry e quel Francia-Nuova Zelanda del 2007 al retrogusto (per lui) di combine

Il ko è tra quelli che hanno fatto davvero male, tanto è vero che a distanza di quasi 5 anni se ne parla ancora. In Nuova Zelanda il ko subito con la Francia a Cardiff nei quarti di finale del Mondiale del 2007 non è stato ancora digerito, un 18-20 di cui ancora non ci si capacita un granché. Quel 6 ottobre andò infatti in scena una mezza tragedia nazionale a Auckland e dintorni. Succede nello sport, basta farsene una ragione.
Poi arrivano le recriminazioni, anche a distanza di 5 anni. E alcune lasciano francamente stupiti. Come quella a cui si aggrappa il ct neozelandese dell’epoca, quel Graham Henry che nel 2011 riportò il titolo iridato agli All Blacks, guarda caso proprio contro la Francia: secondo Henry quella partita fu sostanzialmente venduta. E l’allenatore non lo ha detto in una intervista ma lo lascia intendere (usando abili giri di parole, “It wasn’t politically correct to even suggest the match officials might have favoured one team”) nella sua autobiografia in uscita, Graham Henry Final Word, lavoro a quattro mani con Bob Howitt.
Principale colpevole è la terna arbitrale: Wayne Barnes, Jonathan Kaplan e Tony Spreadbury. Henry si è visto e rivisto la partita per decine di volte e ha deciso che la Francia avrebbe dovuto essere penalizzata dagli arbitri una quarantina di volte ma sul campo la Nuova Zelanda potè godere solo di due punizioni a favore. Senza dimenticare il passaggio in avanti che avrebbe viziato la meta francese decisiva.
Le statistiche della rilettura del match fatte da Henry parlano di una squadra – gli All Blacks – che pur dominando sono usciti incredibilmente sconfitti e la risposta che si è dato è che le cose non sono andate in maniera regolare e che l’IRB avrebbe dovuto aprire un’approfondita inchiesta, cosa che però non è mai stata fatta.
Henry nel libro dice che rivedendo le immagini della partita è dovuto correre in bagno a vomitare e si chiede come mai l’International Borad non fece nulla per una cosa che in altri sport avrebbe destato scandalo.

Nel libro Henry rivela anche che Richie McCaw nella finale della RWC 2011 smise di seguire gli indirizzi che arrivavano dalla panchina e che nell’ultima mezz’ora fece sostanzialmente di testa sua. Chissà cosa sarebbe successo se la Francia avesse vinto… (e mi chiedo nel giro di quanti anni vedremo McCaw nel ruolo di ct tuttonero).

Annunci

104 thoughts on “Graham Henry e quel Francia-Nuova Zelanda del 2007 al retrogusto (per lui) di combine

  1. Filippo

    il fatto che la Irb non abbia fatto arbitrare per un anno partite internazionali al signor Wayne Barnes dopo aver abitrato quell’ormai famigerato quarto di finale in modo raccapricciante, per non usare altri termini, dice tutto e non c’è bisogno di aggiungere altro… anche se ormai la frittata era stata fatta…

      1. Filippo

        posso essermi sbagliato 🙂 però son sicuro che dopo i mondiali non ha arbitratomoltissime partite

      2. Stefo

        Ha fatto sia 6N che TM in estate e poi anche TM a novembre nel 2008…l’unica cosa che ha saltato era il 3N…sul numero come primo arbitro o assistente non so ma sono sicuro che non fu tagliato anzi ricordo che Paddy O’Brien durente le polemiche post partita lo difese.

  2. Andrea da Treviso

    Con la finale dell’ultimo mondiale sono pari visto che se l’arbitro avesse fischiato il fallo di Kaino (avanti o entrata laterale) ci sarebbe stato un calcio a favore della Francia e con quei tre punti sul finale di partita avrebbero vinto!!!

    1. mezeena10

      per fortuna la legge della compensazione nel rugby non esiste!è tipica del soccer!!!e il calcio va comunque buttato dentro!e con quella pressione…eh eh

    2. Filippo

      se se se se….allora con i se se Barnes avesse fischiato la marea di falli professionali dei francesi e avesse usato i cartellini a distanza di 5 anni di cosa saremmo ancora qui a discutere?

  3. Stefo

    Certo che se certe cose le diceva PdV tutti erano sempre pronti a sputargli addoss, dice Henry una cosa come questa e lo si applaude…va beh!
    Dire che Barnes ha sbagliato e’ una cosa dire che la parita era truccata e’ un’altra, Hery da censurare a mio avviso.

      1. Stefo

        Mezeena scusa ma sei incredibile:
        “any laws or any system that they use to look at bizarre games and look at the possibility of sports betting”
        ” the officials had refereed only one team, to a degree unprecedented in the history of the sport.”
        “He knew if a comparable situation had occurred in other sports, it would be investigated. But there existed a blissful purity about rugby, or at least that’s how everyone wanted to perceive it. It wasn’t politically correct to even suggest the match officials might have favoured one team.”

        Suvvia va ben essere tifosi AB ma un minimo di senso critico per favore…

    1. mezeena10

      stefo ti ricordo che peter de villiers ne ha dette di molto peggio..mooolto peggio!!!leggi cos’ha twittato per la cerimonia olimpica..lui si ch’è da censurare!!!ah ah ah

    2. mezeena10

      “We made no excuses, we just took it on the chin and said we didn’t play as well as we should’ve. The French played well, better than we thought they would and we didn’t get the bounce of the ball. questo per il senso critico..poi se ci vedi la parola complotto o partita truccata, fammela notare perche io proprio non riesco a trovarla! dice semplicemente che se una cosa simile fosse successa in un altro sport sarebbe stata quantomeno esaminata, ma esiste un'”euforica” purezza nel mondo del rugby o almeno questo è cio che ognuno percepisce, e non sarebbe stato politically correct sostenere che gli arbitri avessero potuto favorire un team!!! chiarissimo per me..e non solo perche son tifoso..dai è una sterilissima polemica!!!l’inglese lo sai no!?!

      1. Stefo

        Mezeena arriva a tirare di mezzo le scommesse sportive…dai per piacere se vuoi fare la figura del tordo che non sa leggere tra le righe di quello che dice Henry bon affari tuoi…ti riporto po e parole dell’autore ala fine dell’articolo da te riportato:
        “I can tell you that there were probably 300 or 400 words that were taken out, which I’d love to tell you now what they were because they would be even more damning,” he said.

      2. mezeena10

        beh dopo una sconfitta del genere è chiaro che ti poni le domande piu disparate..ancora non mi hai detto che ne pensi tu di quel match in particolare..secondo te è possibile che una squadra che ha giocato con le statistiche citate non abbia ricevuto un fischio a favore per 60 minuti?73% territorio e attaccato per il 70% del tempo? per me è stato un arbitraggio molto casalingo e quando ci penso mi girano ancora..l’ultima che hai citato l’ho sentita in diretta e mi ha fatto molto sorridere..henry è un battutista formidabile..

    3. Mauri B

      Esatto Stefo, bravissimo. Per me è vergognoso quello che ha detto Henry. E poi smettiamola con quel passaggio in avanti. D’accordo, era in avanti: e allora? Nel Super 15 i meravigliosi arbitri neozelandesi – tipo quel genio di Bryce Lawrence – non vedono passaggi in avanti molto più scandalosi di quello.

  4. gsp

    GH fa delle uscite patetiche, pur dovendo vendere un libro. l’ha vinta, bene o male un RWC, adesso puo’ ritirarsi con onore, senza perdersi in sparate del genere.

    1. mezeena10

      la partita te la ricordi? certo che fa godere piu o meno tutti quando perdono gli all blacks ( essendo i piu forti), ma negare l’evidenza..poi rispetto per i giocatori francesi..han giocato al massimo delle loro possibilita e oltre..per me è quello che puo benissimo definiorsi un arbitraggio casalingo..opinioni…

      1. gsp

        daccordo, ma un conto e’ l’errore, un conto tirare dentro le scommesse, o un disegno che avrebbe invalidato la partita. a me anche la finale recente e’ sembrata molto casalinga. a te?

      2. Stefo

        Nessuno dice non ci siano stati degli errori ma ben diverso e’ parlare di errori voluti come Henry invece neanche molto velatamente fa.

      3. mezeena10

        stefo gsp vi invito a rivedere la partita, per intero..(superkakashikenpai youtube)..poi ne discutiamo..dire che l’arbitraggio di un sud africano è stato “casalingo” per gli all blacks è migliore delle battute di graham henry..ahahahah..son piegato!!!diciamo che ha voluto chiudere gli occhi da una parte e dall’altra, se n’è lavato le mani in parte..(rougerie? d u rmbr???)

      4. Stefo

        Di nuovo mezeena una cosa sono gli errori una cosa e’ insinuare che la partia fosse truccata…sono due cose diverse ed Henry tra le righe (e l’ingese lo so bene e come me interpretano le aprole di Henry anche giornalisti ignlesi vai a controllare planetrugby come intitola il pezzo)…poi scusa ma Henry e gli AB che si lamentano degli arbitri per me e’ sempre molto paradossale come cosa.

      5. mezeena10

        se non ti fossi fermato al solito titolo “sparata” tipico dei tabloid inglesi, avresti notato che l’articolo è piu o meno lo stesso, ma molto piu blando..non parla per niente di sport-betting. fa un’analisi in base alle statistiche della partita e la trova “bizzarra”!rende bene anche in italiano..(graphic video evidence available)..magari poi nel libro non c’è proprio nulla ed è stata una montatura per vendere piu copie..

      6. Stefo

        mezeena io ripeto so l’inglese e so leggere tra le righe di quello che uno dice ed Henry insinua qualcosa…secondo te no?Bon per te, secondo me si…che poi possa essere tutta strategia per vendere piu’ copie non lo metto in dubbio ma se uno parla di scommesse (e quella e’ una cosa trata dal libro) chiaramente insinua qualcosa.
        L’articolo comunque l’ho leto tutto e l’idea di planetrugby e’ quella che Henry insinui qualcosa…se tu ti togliessi le fete di prosciutto dagli occhi tipiche de tifoso AB vedresti che Henry insinua

      7. Gsp

        @mezeena, pero’ scusa, Saf e kiwi non si vogliono bene, ma se usi quel metro allora neanche inglesi e francesi si amano.

        Secondo me non centra tanto quel livello. Sono errori umani.

        Pero’ che i NZ siano storicamente i piu’ forti lo dici tu, ma io non sono cosi’ convinto. Il primo mondiale, era diverso da quelli di oggi, e per rivincerlo ne hanno dovuto fare uno in casa, dominando il torneo, ma con la finale che abbiamo visto tutti.

      8. mezeena10

        gsp che siano i piu forti non lo dico io, bensi le statistiche contro tutte, dico tutte le squadre!!!e non limitarti a dire beh “solo” 2 mondiali!hai una vaga idea di cosa significhi???dai siamo seri per cortesia

      9. mezeena10

        nz-fra11 e sarebbe un’analisi di comprovata onesta intellettuale?perche se lo dicono da soli???totale obiettività de che?autoreferenza?non ti è venuto il dubbio? solo episodi contro gli all blacks!anche i francesi cadevano oltre, giocavano da terra, rallentavano costantemente il gioco, eppure qui manco un episodio..per non parlare della porcata di rougerie..un video fatto da due sfigati francesi e uno inglese..di che dobbiamo riparlare???

    2. mezeena10

      oh ma è ovvio che insinui, ma allora la partita non la ricordi affatto???levati tu le fette di prosciutto dagli occhi e guardala..di che stiamo parlando???

      1. Stefo

        mezeena inuile non capisci minimamente il discorso…ho scritto che gli errori ci sono stati ed inegbile ma non c’e’ un disegno dietro da insinuare…furono errori e basta!Quello che contesto e’ l’insinuazione di Henry…e’ piu’ chiaro ora?!
        Comunque che Henry allenatore degli AB si lamenti di un arbitraggio e’ ridicola in partenza come cosa…

      2. mezeena10

        no..si è perseverato nell’errore che è ben diverso..su 40 probabili calci possibile che non ne abbiano fischiato uno???errare humanum est, perseverare autem diabolicum!!!ma perche devi e ti devi offendere?

      3. Stefo

        Non mi offendo mezeena ma mi sembra inutile continuare…io penso che Henry abbia esagerato, si fosse limiao a dire che fu una partita con degli errori che pesarono gli avrei dato ragione (anche se ripeto che gli AB si amentino e’ abbastanza divertente cme cosa) ma tirare di mezzo calcio scommesse e fare insinuazioni per me e’ esagerato e censurabile tanto quanto PdV…poi che ci si ricami sopra per vendere piu’ copie non ci piove.

      4. mezeena10

        infatti si disquisisce per il puro gusto di farlo..non capisco perche devi offendere apostrofando le persone con parole poco carine..tutto qui..poi chiaro che ognuno resti della propria idea..e non sto tentando di convincerti del contrario, ti ho solo invitato, qualora nn la ricordassi, di vedere la partita..boh!

      5. Stefo

        Mezeena scusa se ti offeso non era mia intenzione…se ti sei offeso per il discorso prosciutto sugli occhi per me era per dire che essendo chiaramente un tifoso AB secondo me non sei oggettivo soprattutto se quello che Henry insinua tra le righe del suo discorso e’ abbastanza chiaro…ripeto se uno mi viene a tirar fuori le scommesse sportive chiaramente sta dicendo che c’era della mala fede e secondo me e’ da censurare…poi per carita’ che magari sia tutto creato ad arte per far vendere un qualche migliaio di copie in piu’ lo penso io epr primo…personalmente non mi avranno i libri di allenatori o giocatori non li compro mai sono sempre la stessa identica solfa, autocelebrazione, un paio di frecciatine a destra e sinistra e da quanto pare il libro di Henry sembra essere la stessa cosa…

      6. mezeena10

        era piu per il tordo e non capisci minimamente..ma trank non mi sono offeso! è comunque un civile scambio di opinioni..va bene cosi

    3. Gsp

      @mezeena, visto che siamo qui per discutere.

      Anche Saf ed Aus hanno vinto due mondiali. Dammi un paio di ragioni per cui secondo te i kiwi sono i piu’ forti del mondo.

      Secondo me non c’e’ una risposta univoca alla domanda chi e’ storicamente la squadra piu’ forte del mondo.

      1. mezeena10

        perche se lo chiedi anche a chi non ne capisce un ca..o come diceva il tuo caro mallett, sa bene cosa risponderti! i piu forti in assoluto, per titoli di tri nations, super rugby, tests vari, lions tours vari, oltre ai 2 mondiali..dimentichi 100 e passa anni di storia gsp..oltre che un dominio pressoche ininterrotto nel ranking mondiale da non ricordo piu quanto..poi se mi dici, l’australia campione del mondo 91 e 99 era la piu forte in assoluto in quel periodo ti dico hai ragione! come se mi dici che il galles dei 70ies era al livello se non superiore agli all blacks di quel periodo ( ergo piu forte in quegli anni) dico vero! o l’inghilterra del 2003 e seguenti, ma storicamente, i piu forti sono gli all blacks e poche chiacchiere

      2. And

        gli AB hanno dominato il Tri-Nations da che esiste e poi hanno una percentuale di vittoria nei Test disputati nella storia del 70 % circa

  5. mezeena10

    he added: “I’ve been involved in 140 test matches and 20 years of coaching at provincial level or the level above and 12 years of coaching international rugby and I’ve never been involved in a game that was like this game.”

  6. Matteo

    la partita è stata pesantemente condizionata dall’arbitro? certo, l’arbitro ha leso la prestazione AB? certo. ma la la cosa finisce qua gli AB hanno perso perché non sono entrati con la giusta umiltà per vincere contro la loro berstia nera se sei più foute e non vinci, perchè la verità rimane questa, devi farti un esame di coscenza su te stesso poi analizare i meriti degli altri ma non puoi mettere di mezzi gli arbitri perchè oggi a me domani a te. se GH ha dovuto vomitare riguardando la finale cosa avrebbe dovuto fare il non-allenatore Lievremont vedendo il cacio grande come una casa per entrata laterale di non mi ricordo che AB davanti i pali durante la finale del mondiale? un trapianto di bile come volevasi dimostrare GH rimane un vincente sul campo ma uno dei peggiori perdenti fuori

    1. mezeena10

      chi arriva a vestire la maglia degli all blacks umiltà ne ha da vendere ( non è come in italia che uno bravino ha il posto garantito, soprattutto la maglia nera è in prestito, devi giocare a cottimo come dice il maestro munari!!!..a parte l’arbitraggio “casalingo”, capita anche ai migliori di sbagliare una partita..bestia nera lo son diventati dopo quella partita, perche comunque sia andata è stata clamorosa ( gran senso d’impotenza)

      1. Matteo

        Bestia nera anche durante i mondiali 99 la partita lo vista e rivista ma secondo me a un certo punto sono partiti per la tangente disunendosi e ognuno voleva diventare l’eroe della patria invece che giocare pensando al compagno è stata la partita peggiore degli ab da anni guarda con l’italia a s siro a un certo punto non si sentivano così sicuri ma si sono uniti e hanno portato a casa la partita senza infamia e senza lode ma hanno lo stsso vinto non vedi le differenza

  7. rick the trick

    nessuno mette in dubbio che la francia sia stata favorita da alcune sviste arbitrali.
    ma non si può certo mettere in dubbio in modo così subdolo la buona fede degli arbitri.
    altrimenti il fallo di kaino in finale 2011 è sullo stesso piano e allora sarebbe stata la nz a “ingraziarsi” gli arbitri prima del match.
    un conto sono le chicchiere tra tifosi, un conto le parole scritte da un tecnico internazionale.
    a volte ho l’impressione che gli appassionati siano più equilibrati dei professionisti che in quell’ambiente ci lavorano.
    per concludere: graham henry è sempre stato un omino piccolo piccolo.

    1. gino(monza)

      non so se GH è un omino piccolo piccolo però come” interprete di sua autobiografia è ceramente piccolo”.
      che senso ha ciò che ha detto se non a scopo marketing per questo suo libro?altrimenti chi lo avrebbe comprato?

  8. PedemontanaRugby

    E anche tra i vincenti non è stato un gran chè. Mi vengono in mente certi commenti dopo la partita di S. Siro. Mah!

    1. mezeena10

      beh uno che vince una coppa del mondo e guida gli all blacks per 2 cicli vincendo vari tri-nations e bledisloe cups, vari tours con slams annessi, lions tour etc etc non è stato un gran che?tutti i nuovi sistemi di allenamento, schemi di gioco, sistemi analisi che fanno scuola? gli argentini, che forse ne sanno appena piu degli italiani, gli han fatto ponti d’oro per avere la sua collaborazione ( e i risultati gia si son visti) e pendono dalle sue labbra, mica da quelle di cavinato o simili..sapessi i commenti che vengono a me ogni volta che vedo l’italia e sento i piu svariati alibi per giustificare le innumerevoli onorevoli sconfitte..

      1. Claudio "Hank" Zamboni

        mazeena, il fatto che ne sappia non diminuisce quanto poco abbia dimostrato di valere umanamente. solo per dirne una: Ricordi i commenti indegni che fece dopo che le sue prime linee vennero arate a San Siro?

      2. Matteo

        Nessuno mette in dubbio le sue qualità di allenatore ma fuori dal campo non mi sembra così signore come in panca (tradotto prima di parlare e mettere strani dubbi in giro pensa) che cosa cambia non ha prodotto prove sul fatto che l’arbitro o qualcuno abbia tratto vantaggi sulla loro sconfitta e ripeto saró fuori dal coro ma per me con la francia nel mondiale 07 hanno meritato di perdere perchè se hai il controllo della partota dall’inizio alla fine sei davanti in tutte le statistiche possibili immaginabili e il tabellone dice che hai perso vuol dire che
        Meriti di perdere.

      3. mezeena10

        claudio ricordo bene, ma che doveva dire? che la mischia italiana ha dominato e gli ultimi 10 min li han passati sulla linea dei 5 metri???ha difeso in primis la prima linea e poi il pack e la squadra..e ha cercato di metter pressione al board degli arbitri..tra parentesi è stato uno spettacolo indegno quello, o dai cartellini o meta tecnica non stai li mezz’ora!!!

      4. Stefo

        mezeena Henry come allenatore non si discute si discutono certi atteggiamenti…Mourinho e Capello sono grandi allenatori di calcio cosi’ come ma come “personaggi” sono un peggiore dell’altro…e si potrebbero fare esempi in quasi tutti gli sports…Henry e’ un grande allenatore ma un personaggio insopportabile che spesso non perde occasione di stare zitto…riguardo San Siro una cosa e’ difendere i propri giocatori una cosa e’ piantare una grana perche’ gli hanno piallato la prima linea…se non era in grado di complimentarsi fon la mischia azzurra faceva una figura migliore a stare zitto e mettersela in saccoccia con un “dobbiamo lavorare per migliorare in certe situazioni di gioco”…

      5. mezeena10

        dai stefo mourinho e capello..2 che han fatto della cultura del sospetto un credo..non puoi paragonarli a henry!non per difendere a tutti i costi, ma a simpatia (ripeto henry è un fenomenale battutista ) gli fa 100 a 0!!!a entrambe!!!poi lascerei il pallone ai pallonari..per fortuna siamo mooolto lontani..per il momento..aggiungo un’altra cosa: a me non piace tifare contro ( non fa parte del nostro mondo), supporto la mia squadra e ammiro i grandi giocatori delle altre e i tecnici che le fanno grandi..non mi permetterei mai di definirli “gran seghe” ( come affermato da qualcuno qui) come non discuto henry..lo ringrazio perche ha riportato il titolo in nuova zelanda e molto probabilmente fatto passare il complesso francia e world cup ( opinione personalissima)..lo vedremo tra 3 anni in inghilterra

      6. Stefo

        Cosa vuoi che ti dica Henry per me e’ un grande allenatore ma a simpatia mi sta sugli zebedei quanto Mourinho e Capello e altri allenatori di vari sports…tu certe cose le vedi come battute io le vedo come frecciatine che un allenatore del suo livello potrebbe risparmiarsi.
        Sul tifare contro, non sono solito tifare contro nessuno e non tifo di solito neanche contro gli AB.

      7. gino(monza)

        ma qui non si discute di capacità tecniche che GH ha in gran quantità ma di partita truccata.comunque tra quelle che hanno vinto il titolo gli ABs sono i soli che non hanno vinto fuori casa

  9. Filippo

    mezzeena son d’accordissimo tranne che per una cosa Dickinson le mischie dall’inizio della partita le aveva abitrate un tanto al metro…Perugini ha fatto sempre quello che ha voluto mai sanzionato poi è vero è stato bravo a fruttare le libertà lascetali dall’arbitro, tialata in michia chiusa non è un mostro come Afoa o Woodckok e ci stà…credo che se avesse gestito meglio la mischia chiusa non avremmo visto quei 10 minuti vergognosi….solo un mio modestissimo parere

    1. mezeena10

      perugini è una vecchia volpe e se li è messi nel taschino ( sopratt tialata)..la mia considerazione era per il tipo di gioco, ma son gusti personali..per me meglio running rugby tutta la vita, perche una sofferenza come la finale della wc non la vorrei provare piu nella vita!!!

    1. Stefo

      No, non lo sono e si e’ visto in quella aprtita…ma il punto non e’ quello e’ l’atteggiamento di Henry dopo quella partita e secondo me piu’ in generale…grande arbitro ma che non perde occasione di starsene zitto quando farebbe meglio a farlo…

      1. mezeena10

        a me piace vedere la partita, delle chiacchiere pre-post gara me ne batto la ciolla!!!

      2. Stefo

        Mezeena da come difendi Henry per queste uscite senza offese sembra che te ne freghi e parecchio…proprio perche’ a me piace guardare la aprtita prima di tutto a fine partita mi piace vedere allenatori che al limite fanno un’analisi tecnica della prestazione senza polemiche, che abbiano vinto o perso…per fortuna nel rugby ancora oggi la grande maggioranza degli allenatori e’ cosi’.

      3. mezeena10

        non posso che portargli gratitudine da neozelandese (nascita nonna e passaporto) per quello che ha costruito ( insieme a smith e hansen) e portato al successo..poi quel che dice lascia il tempo che trova..cio che rimane sono i tituli per restare in tema col tuo post e quelli ce ne son parecchi!!!oltre ad aver contribuito a cambiare e creare un gioco “totale” fenomenale..(tutti scopiazzano chi piu chi meno)..oltre a scegliere e plasmare un paio di generazioni di fenomeni del rugby..tra 10 anni nessuno si ricordera mezza parola, ma i vari scores, quelli restano!

      4. mezeena10

        giusto!m’hai fregato..ahahah!!!per me è un po battage pubblicitario..chissa che altro ci sara scritto

      5. gsp

        @mezeena, dai soffri di centralismo kiwi visto dall’europa dai. sia australia che SAF hanno invece continuato come sempre per la propria strada, sviluppando il proprio gioco, come sempre, con la cross contaminazione naturale visto che giocano una contro l’altra per la maggior parte dell’anno. che adesso il sudafrica scopiazza la nuova zelanda mi sembra un po’ eccessivo. ma non scopiazzano neanche francia ed inghilterra. ti rubo una delle tue chiose, ‘ma siamo seri’…

        e poi, in termini di mondiali, quelli con la storia piu’ vncente sono i sudafricani, soprattutto perche’ hanno giocato meno edizioni degli altri. Deal with it!

      6. mezeena10

        grazie al belino, perche c’era l’apartheid!vergogna della quale ancora oggi si sentono gli strascichi..quanto a scopiazzare intendevo le nazione meno evolute, è ovvio che sa e aussies abbiano il proprio stile, quanto agli inglesi hanno supplicato wayne smith per mesi, ci hanno riprovato con graham henry salvo rassegnarsi all’idea di fare da se..pure la maglia han scopiazzato, e dai!ma dai!!!a gsp nn fa il furbo!

      7. mezeena10

        gsp “centralismo kiwi visto dall’europa”, ma le pensi o ti vengono cosi, di getto? che vorra dire poi??? comunque, se ti puo interessare, d’estate sto in sardegna ovviamente e l’altra estate down under..quest’anno pero resto qui per vedere la partita con l’italia..ci saranno tanti giovani interessanti da provare.. 🙂

    2. mezeena10

      questa era la formazione all blacks: C Jane; B Smith, T Ellison, L McAlister, S Sivivatu; M Delany (S Donald 63), A Ellis (J Cowan 58); W Crockett (J Afoa 58), C Flynn, N Tialata, T Donnelly, A Boric, L Messam (Crockett 78), T Latimer, R So’oialo (capt). non le seconde non le terze, bensi le 4 scelte in quasi tutti i ruoli! questa la formazione italiana: L McLean; K Robertson, G Canale, G Garcia, Mirco Bergamasco; C Gower, T Tebaldi (S Picone 61); S Perugini (I Rouyet 58), L Ghiraldini (F Ongaro 68), M Castrogiovanni (Perugini 63), C del Fava (J Sole 58), Q Geldenhuys, A Zanni (S Favaro 66), Mauro Bergamasco, S Parisse (capt) cioe formazione tipo! guardate la prima linea, chiaro siano stati arrotolati! in condizioni normali non potrà mai esserci partita, manco in mischia!

      1. And

        guarda che quella formazione All Blacks nn era malaccio. A occhio mancavano Carter, McCaw, Mealamu e Muliaina. Dici poco diresti! ma la nostra formazione tipo nn può mai essere al pari loro, anche con Delany al primo cap (che gioca più da estremo nella sua franchigia) e altri come Ben Smith, Ellison + o – esordienti..

      2. mezeena10

        ben smith era l’unico esordiente, ma è ovvio che una qualsiasi selezione all blacks non potra mai essere mediocre..volevo dire che di solito le partite con l’italia (non solo per all blacks, anche sa e aus ) vengono utilizzate per provare nuovi esordienti o provare schemi e nuove situazioni di gioco..poi ti capita un finale di partita come quello di san siro, dove dei vecchi volponi del rugby ti arroltolano le maniche e ti mandano a casa cornuto e mazziato..capita..anche ai migliori (delany quando gioca, è un’apertura)

      3. mezeena10

        vero..anche t ellison e z guildford(che non giocò con l’italia) erano all’esordio..

  10. GIANANGELO GREGORIO

    Io la partita l’ho vista in diretta e l’azione l’ho rivista parecchie volte, L’avanti della Francia era di più di un metro ed il guardalinee era in posizione per valutarlo. L’azione era bella ma premiarla dopo un avanti di pochi centimetri e una cosa, con uno di un metro è ben altro, questi sono i fatti e sono visibili a tutti, i “si ma poi qull’altra volta…” se volete li valutiamo a parte ma quell’errore ci privò di vedere altre partite di quella che probabilmente era la miglior squadra di sempre, il resto sono chiacchiere.

    1. mezeena10

      quello era la cosa piu evidente, ma la cosa che ha lasciato perplessi è stat l’interpretazione del breakdown da parte di barnes ( di solito lascia giocare molto, ma quel giorno troppo e a senso unico!!!)..nonostante questo, se non si fosse fatto male dan carter, non staremmo qui a discuterne!!!

      1. mezeena10

        gsp ma allora la partita non l’hai proprio vista..di che cianciavi allora???è un avanti di un metro!!!cercala su youtube e risponditi!!!

      2. gsp

        @Mezeena, e’ proprio per darti credito e prenderti sul serio sono andato a rivedere gli highlights perche’ non ricordavo (ed adesso capisco perche’ non lo ricordavo). e’ proprio perche’ l’ho rivista, e dagli highlights ufficiali non si vede niente di eccezionale. davvero non so a quale ti riferisci. se pensi a quello di dusatoir, davvero non mi sembra niente di eccezionale. idem per il passagio di Michalak.

        http://www.youtube.com/watch?v=QUS8FfW8hOg sta tutto qui…

      3. mezeena10

        gsp non c’è peggior cieco di chi non vuol vedere!!!la meta di dusatoir è buonissima, non farmi ridere..è la seconda, il passaggio dell’estremo a michalak!!!un metro in avanti..guarda meglio, o metti gli occhiali!!! 🙂

      4. mezeena10

        ora riguardala un’altra volta e nota posizione di arbitro e arbitro di linea..poi dimmi se per vedere l’avanti ci voleva un fenomeno..dubbi???

      5. Stefo

        Mezzena per vedere che la meta di Phillips in Galles-Irlanda del 6N 2011 era da non convalidare non serviva essere fenomeni ma sapere le basi del regolamento (rimessa veloce con pallone diverso da quello uscito non possibile, se il pallone calciato fuori viene toccato dal pubblico comunque la veloce non puo’ venir fatta) eppure sbagliarono…e si possono tirare fuori tanti errori piu’ o meno pacchiani fatti da abritri negli anni senza dover insinuare che ci sia malafede, che ci siano scommesse sportive di mezzo o altre menate del genere…il punto e’ sempre quello…che Barnes sbaglio’ non si discute che Henry si permetta di fare certe insinuazioni e’ pero’ inaccettabile.

  11. GIANANGELO GREGORIO

    @Pedemontana: mettiamola cosi, un grande allenatore e come uomo non un pezzo di merda ma un pò stronzo si (vedi la polemica dopo San Siro).

  12. Nzl-Fra 2011

    @Mezeena10 che dice “dire che l’arbitraggio di un sud africano è stato “casalingo” per gli all blacks è migliore delle battute di graham henry..ahahahah..son piegato!!”
    Guardati a proposito il video su youtube che si chiama:”Craig Joubert – RWC 2011 – New Zealand V France – Post Match Analysis on the Referee”. Poi ne riparlaimo.

      1. mezeena10

        ma per piacere..te ne potrei fare vedere decine fatti dai neozelandesi che dicono le stesse identiche cose ma al contrario..son video fatti da francesi, che vuoi che dicano? la verità è che gli rode talmente tanto, ma tanto, perche sanno che cosi vicini non ci arriveranno tanto presto..son solo alibi!gli all blacks hanno strameritato il titolo, che ti piaccia o no!!!:-)

      1. mezeena10

        quoto..ho gia risposto, video fatti da francesi rosiconi, alibi allo stato puro!!!

  13. Filippo

    poi si sta a discutere su una squadra che è arrivata in finale perdendo due partite!! roba che se i punti segnati non sarebbero valsi a un finco srebbero volete le Tonga ai quarti ed è tutto un programma…cari Galletti ringraziate il format della WC se siete arrivati in finale e rosicate di meno…state ancora guardando se il calcio di Donald era dentro o fuori…PATETICI

    1. mezeena10

      anche col galles meritavano di uscire..e potremo discutere per ore sul rosso a warburton..il peggior gioco della rwc 2011 quello francese..minimal neanche troppo chic!!!

  14. Pingback: Il libro di Graham Henry: una recensione dell’italiana che si fece neozelandese | IL GRILLOTALPA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...