“Caso” Italia-Australia: Bologna ribolle e Stefano Benni si schiera con il rugby

Dal sito del Bologna Rugby 1928

“L’ovale rovina lo stadio? Per me lo guastano il brutto calcio e le partite truccate”. Con queste parole lo scrittore Stefano Benni ha commentato ieri la decisione del presidente del Bologna Calcio Guaraldi di negare il Dall’Ara al grande rugby internazionale.

L’articolo – mezza pagina sul quotidiano la Repubblica – parla soprattutto del Bologna Calcio e delle preoccupazioni dei tifosi per questa società “dei misteri e degli sparapalle”. Il supertifoso Benni, indimenticabile penna di “Bar Sport”, ci va giù duro con il Bologna Calcio, e nella seconda parte dell’intervista raccolta dal giornalista Walter Fuochi, parla senza peli sulla lingua della vicenda Italia-Australia.

“Io tifo accanitamente Bologna da sessant’anni, ma il mio sport di squadra preferito è il rugby. Dieci volte più leale, pulito e corretto del calcio. Forse fa paura vedere uno sport dove nessuno protesta e solo il capitano può parlare con l’arbitro. Comunque, allo stadio, ci han fatto concerti e manifestazioni, non l’avrebbero certo rovinato con l’Australia. Lo potrebbe rovinare un campionato di stentato e brutto calcio, o gli incidenti sugli spalti, o uno stadio blindato, o una partita taroccata. Questo è ciò che rovinerebbe la scena al Dall’Ara, altroché il rugby”.

Annunci

One thought on ““Caso” Italia-Australia: Bologna ribolle e Stefano Benni si schiera con il rugby

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...