Il tinello di Vittorio Munari: domande, risposte e il nuovo Benetton Rugby

Torna l’appuntamento con Vittorio Munari che risponde alle vostre domande. In questa occasione parliamo di doping, minirugby, stili di telecronache, di quale Eccellenza sia “sopportabile” dal nostro movimento e altro ancora. Chiusura sulla nuova rosa del Benetton Treviso e una importante precisazione su Bees Roux.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Il tinello di Vittorio Munari. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Il tinello di Vittorio Munari: domande, risposte e il nuovo Benetton Rugby

  1. Rabbidaniel ha detto:

    Concordo con Munari, un’Eccellenza a 12 squadre non è fattibile. Non vorrei ci fossero alcuni fallimenti a fine stagione. Poi sarebbe da rivedere ancora la formula.

  2. Antonino Anzalone ha detto:

    E’ sempre un piacere sentir parlare Munari … know how, cognizione di causa, competenza …

  3. Giordano ha detto:

    Grande Vittorio

  4. Downundah' ha detto:

    Dai è una domanda ridicola la prima.
    Solo nell’emisfero sud?! Hahaha!
    Mi fa ridere perché ancora nelle grandi squadre (e nazionali) dell’emisfero sud si vedono persone normalissime che (per fare un esempio di casa nostra), non entrerebbero nemmeno da adulti nelle Accademie.

    Ma a voi dell’emisfero nord non vi viene il sospetto che invece nell’emisfero sud si allenino semplicemente meglio e in continua innovazione?!

    Guardacaso chi traina l’innovazione nelle tecniche di allenamento nell’eminord, la Francia, è anche quella che è più competitiva con le squadre dell’emisfero sud.

    Ma probabilmente è per merito di quei fisici stellari di Parra, Michalak, Andreu, O’Connor, Barnes, Cruden, Ben Smith, Aplon, Goosen……

    • mezeena10 ha detto:

      concordo con te..oltretutto quelli dell emisfero nord a me sembrano molto piu grossi..a sud son piu atleti all round..

  5. mezeena10 ha detto:

    grazie paolo e grazie vittorio..bellissime le parole sulla vicenda di “bees” roux..una seconda possibilta dovrebbe essere concessa a chiunque! se non fosse stato per persone come te non sarei qui a ringraziarti ora!di cuore

  6. Pingback: Il tinello di Vittorio Munari: domande, risposte e il nuovo Benetton Rugby « Giovanile Rugby Lugano…e qualcosa di piu'

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...