Quade Cooper e gli altri: tutte le novità nel XV australiano per gli All Blacks

Will Genia sarà il capitano al posto dell’infortunato David Pocock, Adam Ashley-Cooper giocherà estremo in sostituzione di Kurtley Beale, Drew Mitchell sarà schierato all’ala e – soprattutto – Berrick Barnes viene spostato dall’apertura a centro perché al numero 10 torna a farsi vedere Quade Cooper.
Queste le scelte fatte dal ct dell’Australia Robbie Deans per la seconda sfida del Rugby Championship che oppone nuovamente i wallabies alla Nuova Zelanda. Una gara importante perché assegnerà la Bledisloe Cup che dopo la vittoria all blacks di una settimana fa a Sydney sembra aver preso decisamente la strada della terra dei Maori.
Ma novità nel XV titolare australiano ci sono anche nel pacchetto degli avanti, rese necessarie dagli infortuni: Ben Alexander in prima linea prende il posto di Sekope Kepu, Hooper invece sarà in terza linea in sostituzione di Pocock.
Deans non ha ancora scelto i giocatori che porterà in panchina.

15. Adam Ashley-Cooper   (NSW Waratahs)
14. Drew Mitchell                  (NSW Waratahs)
13. Rob Horne                         (NSW Waratahs)
12. Berrick Barnes                  (NSW Waratahs)
11. Digby Ioane                      (Queensland Reds)
10. Quade Cooper                (Queensland Reds)
9. Will Genia                            (Queensland Reds, captain)
8. Scott Higginbotham         (Queensland Reds)
7. Michael Hooper                (Brumbies)
6. Dave Dennis                       (NSW Waratahs)
5. Nathan Sharpe                  (Western Force)
4. Sitaleki Timani                    (NSW Waratahs)
3. Ben Alexander                    (Brumbies)
2. Tatafu Polota Nau             (NSW Waratahs)
1. Benn Robinson                   (NSW Waratahs)

Run on Reserves: To be advised

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in All Blacks, Australia, Rugby Championship. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Quade Cooper e gli altri: tutte le novità nel XV australiano per gli All Blacks

  1. And ha detto:

    i Brumbies sono pochi sebbene abbiano fatto una stagione migliore delle altre franchigie, WaraTahs su tutti

  2. Filippo ha detto:

    io Deans proprio non lo capisco…giocare con Quade Cooper equivale a giocare con un uomo in meno e se giocano ancora Nonu e Sonny Bill in coppia Carter li manderà dentro a ripetizione nel suo canale e li fanno i danni…al buon Quade non piace l’autoscontro 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...