Categoria: Nel tinello del Grillotalpa

NEL TINELLO DEL GRILLOTALPA, con Vittorio Munari

Giocatore, allenatore, dirigente, commentatore televisivo e mille altre cose. E soprattutto l’uomo che ha “inventato” l’applicazione rugbistica della parola Grillotalpa (piuttosto lo sapete che in realtà il copyright è di suo figlio? Una creazione dovuta alla fervida immaginazione di un bambino di dieci anni o giù di lì…) e della definizione “tinello della signora Maria”.
Quindi non potevo non chiudere gli appuntamenti con il tinello del Grillotalpa – solo per la pausa agostana, smettetela di esultare – con Vittorio Munari.
E ovviamente abbiamo affrontato i principali problemi e temi del mondo ovale attuale: dal Tri-Nations al mondiale, dall’Argentina all’Italia, da Mallett a Brunel, da Treviso alla scomparsa della Rugby Roma….
As usual, ascoltate, diffondete e condividete. Il tinello riaprirà a fine agosto…

Annunci

NEL TINELLO DEL GRILLOTALPA, con Franco Ascione

In questo appuntamento parliamo di “movimento”. Ospite del Grillotalpa è infatti Franco Ascione, Coordinatore Tecnico Federale italiano.
Con lui abbiamo parlato dei dati sul tesseramento italiano al 30 giugno diffusi nei giorni scorsi. E abbiamo affrontato il tema dei criteri con cui quei numeri sono raccolti, criteri spesso finiti nella critica. Quindi i progetti legati al futuro con gli accordi stipulati tra FIR e gli oratori italiani.
Siamo poi passati ai prossimi campionati U23 e U19, alla preparazione dei tecnici italiani e ai nomi di chi andrà ad affiancare il nuovo ct azzurro Brunel.
Non mi resta che farvi le usuali raccomandazioni: ascoltate, criticate, condividete e diffondete!!!

NEL TINELLO DEL GRILLOTALPA con Filippo Frati

Questa settimana ho fatto una lunga chicchierata con il neo-allenatore dei Cavalieri Prato Filippo Frati. Temi affrontati? Beh, ovviamente il suo addio a Parma, non facile per un nocetano doc come lui e proprio quando nella città emiliana – pur tra mille difficoltà – si sta realizzando quella fusione da lui propugnata. Poi la scelta di andare a Prato dove si prospetta un interessante progetto a medio-lungo termine, dicendo no alle offerte del Calvisano.
Quindi fari accesi sulla prossima Eccellenza, sulle difficoltà delle italiane in Challenge e sulla crescita del movimento dopo il primo anno “celtico”. E per chuiudere il lavoro che aspetta l’ormai molto prossimo ct Brunel.
Al solito: ascoltate, diffondete e condividete!

NEL TINELLO DEL GRILLOTALPA con Diego Dominguez

Per il terzo appuntamento di questa rubrica con il Grillotalpa c’è un uomo che non ha bisogno di presentazioni. Potrei dire che è il numero 10 che ci manca da almeno una decade, che è tra i migliori marcatori di sempre a livello internazionale, che è un bravissimo commentatore sportivo. Potrei, ma sarebbe troppo facile e non sarebbe sufficiente.
Quindi faccio parlare lui, partendo dal suo ormai tradizionale e collaudatissimo camp estivo per finire poi a discutere delle difficoltà ad emergere dei nostri giovani, alle storture alle qualità e alle mancanze di un movimento (il nostro) potenzialmente molto forte. E poi il Mondiale U20 e quello dei grandi, concludendo con il Tri-Nations.
Non resta che ascoltarlo e – se vi va – condividetelo…

 

NEL TINELLO DEL GRILLOTALPA, assieme a Mauro Bergamasco

Per il secondo appuntamento con le interviste del Grillotalpa c’è il numero 7 della nazionale azzurra. Una chiacchierata per parlare innanzitutto del camp estivo che ha messo in piedi con suo fratello e iniziato da poco più di una settimana, per passare poi alle accademie, ai Mondiali U20 e a quelli dei “grandi” di settembre-ottobre. E poi la Francia, lo Stade Francais e il futuro, che non è affatto detto che per Mauro significhi un ritorno in Italia (“Non so cosa farò, con le franchigie italiane non ho parlato”). Ascoltate e condividete…