Mese: giugno 2012

Super Rugby: i Bulls corrono e demoliscono i Cheetahs (40-24)

The scorers:

For Bulls:
Tries: Spies, Greyling, Kirchner, Hougaard, Kruger, Basson
Con: Steyn 5

For Cheetahs:
Tries: Nel 2, Le Roux, Brussow
Con: S Ebersohn 2

Bulls: 15 Zane Kirchner, 14 Akona Ndungane, 13 JJ Engelbrecht, 12 Wynand Olivier, 11 Bjorn Basson, 10 Morne Steyn, 9 Francois Hougaard, 8 Pierre Spies (c), 7 Jacques Potgieter, 6 Dewald Potgieter, 5 Juandre Kruger, 4 Flip van der Merwe, 3 Werner Kruger, 2 Chiliboy Ralepelle, 1 Dean Greyling.
Replacements: 16 Willie Wepener, 17 Frik Kirsten, 18 Wilhelm Steenkamp, 19 CJ Stander, 20 Jano Vermaak, 21 Louis Fouche, 22 Francois Venter.

Cheetahs: 15 Willie le Roux, 14 Philip Snyman, 13 Robert Ebersohn, 12 Andries Strauss, 11 Rocco Jansen, 10 Riaan Smit, 9 Piet van Zyl, 8 Ashley Johnson, 7 Pieter Labuschagne, 6 Heinrich Brussow, 5 Andries Ferreira, 4 Izak van der Westhuizen, 3 Marcel van der Merwe, 2 Adriaan Strauss (c), 1 Trevor Nyakane.
Replacements: 16 Hercu Liebenberg, 17 WP Nel, 18 George Earle, 19 Justin Downey, 20 Tewis de Bruyn, 21 Sias Ebersohn, 22 Nico Scheepers.

Referee: Marius Jonker (South Africa)

Annunci

Super Rugby: gli Stormers non convincono ma battono i Lions (27-17)

The scorers:

For Stormers:
Tries: Aplon, Sinclair, Van den Heever
Con: Grant 3
Pen: Grant 2

For Lions:
Tries: Strauss, Van der Merwe
Con: Jantjies 2
Pen: Jantjies

Stormers: 15 Gio Aplon, 14 Gerhard van den Heever, 13 Juan de Jongh, 12 Jean de Villiers (c), 11 Danie Poolman, 10 Peter Grant, 9 Dewaldt Duvenage, 8 Siya Kolisi, 7 Don Armand, 6 Tyrone Holmes, 5 Andries Bekker, 4 De Kock Steenkamp, 3 Frans Malherbe, 2 Deon Fourie, 1 Deon Carstens.
Replacements: 16 Tiaan Liebenberg, 17 Brok Harris, 18 Quinn Roux, 19 Jebb Sinclair, 20 Louis Schrueder, 21 Burton Francis, 22 Marcel Brache.

Lions: 15 Andries Coetzee, 14 Deon van Rensburg, 13 Lionel Mapoe, 12 Butch James, 11 Anthonie Volminck, 10 Elton Jantjies, 9 Tian Meyer, 8 Joshua Strauss (c), 7 Grant Hattingh, 6 Derick Minnie, 5 Franco van der Merwe, 4 Hendrik Roodt, 3 Jacobie Adriaanse, 2 Callie Visagie, 1 JC Janse van Rensburg.
Replacements: 16 Martin Bezuidenhout, 17 Ruaan Dreyer, 18 Ruan Botha, 19 Jaco Kriel, 20 Michael Bondesio, 21 Waylon Murray, 22 Ruan Combrinck.

Referee: Mark Lawrence (South Africa)
Assistant referees: Francisco Pastrana (Argentina), Jason Jaftha (South Africa)
TMO: Gerrie Coetzee (South Africa)

Seven Grand Prix Series, Mosca amara per gli azzurri

dall’ufficio stampa FIR

Prima giornata del 7 Grand Prix Series, in programma a Mosca, riservato alla categoria maschile e femminile di rugby a sette.

I ragazzi del coach Marco De Rossi, erano inseriti nella Poule B,  con Portogallo, Spagna, Scozia, Francia e Germania. Quattro le partite giocate con tre sconfitte ed una vittoria. In apertura di mattinata gli azzurri hanno perduto contro il Portogallo per 38-14 e contro la Scozia per 31-7. Nel primo pomeriggio di Mosca successo contro la Germania (15-14) e sconfitta contro la Francia per 19-7. Domani ultimo incontro della Poule B (Spagna – Italia) per determinare gli accoppiamenti per la fase successiva.

Le azzurre, invece, inserite nella poule C, con Olanda, Svizzera e Irlanda giocheranno domani la fase che vale per il piazzamento dal nono al sedicesimo posto.

Il ruolino di marcia è stato di due sconfitte contro Irlanda (17-5) e Olanda (55-0) e di una vittoria contro la Svizzera 22-17, con mete di Molic, Furlan, Veronese e Zublena ed una trasformazione di Barattin).
Azzurre sono eliminate dalle qualificazioni per i mondiali in programma nel 2013.

Francia, varcata la soglia dei 450mila praticanti

In Francia, a La Baule–Escoublac, si è tenuta la 122a Assemblea Generale della FFR, la federazione rugbistica d’oltralpe. Tanti i temi trattati dagli oltre 800 partecipanti.
Tra i dati più interessanti quelli dei tesserati: Pierre Camou, presidente della FFR, ha fatto sapere che nella stagione 2011/2012 il numero dei praticanti ha superato di poco la cifra di 450mila, il 10% in più dell’anno precedente.